• Abbonati
Il primato

Campionati Italiani in vasca corta, Giulia Terzi firma il record del mondo nei 50 metri farfalla S7

La portacolori della Polha Varese non si è però accontentata mettendosi al collo anche la medaglia d’oro nei 100 metri misti che le hanno regalato il nuovo record continentale della specialità

L’onda lunga del nuoto paralimpico italiano sembra non finire mai.

La conferma è arrivata durante la prima giornata dei Campionati Italiani in vasca corta che hanno visto Giulia Terzi firmare il nuovo record del mondo nei 50 metri farfalla S7.

In grado di aggiudicarsi cinque medaglie alle recenti Paralimpiadi Estive, la 26enne di Arzago d’Adda ha spazzato via il primato firmato dodici anni fa dalla statunitense Mallory Weggemann fermando il cronometro in 34”64.

Costretta a combattere con una scoliosi congenita dall’età di cinque anni, l’atleta allenata da Massimiliano Tosin e Micaela Biava si aggiudicata il titolo tricolore abbassando di quasi tre secondi la miglior prestazione europea realizzata nel 2019 e riscattando così il bronzo ottenuto durante la rassegna a cinque cerchi.

La portacolori della Polha Varese non si è però accontentata mettendosi al collo anche la medaglia d’oro nei 100 metri misti che le hanno regalato il nuovo record continentale della specialità.

In grado di terminare le proprie fatiche in 1’25”15, Giulia Terzi punterà ora la propria attenzione sui 100 metri stile libero che pochi mesi fa la videro salire sul gradino più alto del podio di Tokyo.

La competizione in corso a Riccione ha regalato parecchie soddisfazioni anche alla Phb-Polisportiva Bergamasca Onlus che ha fatto incetta di medaglie nella classe S5 complice il successo di Enrico Ariano nei 100 metri dorso e gli argenti colti rispettivamente nella distanza più breve e nella rana.

Doppietta nel dorso anche per Silvia Vicch che si è imposta in entrambe le prove previste per la classe S9, mentre nei 50 metri farfalla vanno segnalate le vittorie fra i seniores di Sergio Lombardini (S5) e Riccardo Teani (S6, a segno anche fra gli esordienti) che si sommano alla medaglia di bronzo di Alessandro Apuani (S10).

Terzo posto assoluto e titolo nella categoria ragazzi infine per Teresa Maria Molinari Tosatti (S5) che ha chiuso in bellezza la giornata inaugurale così come Chiara Maria Melocchi Garcia (SB6), prima fra le juniores nei 50 metri rana.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Generico novembre 2021
Sport alle stelle
Giornate indimenticabili per lo sport bergamasco: Terzi record del mondo, la Dea batte la Juve e Moioli sul podio
Giulia Terzi
Seconda classificata
Nuoto paralimpico, sorride la bergamasca Giulia Terzi: podio ai Mondiali
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI