Quantcast
Dianora Bardi: “I nostri giovani siano dei veri cittadini digitali consapevoli” - BergamoNews
La professoressa

Dianora Bardi: “I nostri giovani siano dei veri cittadini digitali consapevoli” video

Dianora Bardi, Associazione Impara Digitale, spiega l’importanza degli Stati Generali della Scuola Digitale giunti alla sesta edizione: “Fermarsi, per ascoltare, riflettere e comprendere dove sta andando il mondo. Un mondo in costante evoluzione e in profonda trasformazione, con cui la scuola deve necessariamente fare i conti. Perché sono cambiati i nostri ragazzi, ancor più profondamente i nostri bambini, è cambiato il loro modo di apprendere,  comunicare,  interagire. L’immaterialità sta prendendo il sopravvento, la digitalizzazione è sempre più pervasiva”.

“La società richiede competenze per entrare nel mondo del lavoro che  non siano solo quelle digitali, ma che permettano ai ragazzi di collaborare, lavorare in team, essere creativi, critici, flessibili, che sappiano risolvere problemi, che diventino autonomi e responsabili – prosegue Bardi -. Cambia la finanza, la politica, l’economia, la formazione formale e informale, le aziende si stanno ponendo il problema di come poter supportare la scuola affinché le tecnologie possano rispondere ad una didattica innovativa, i libri di testo non sono più adeguati ad un apprendimento che si acquisisce sempre più dal web e sempre meno dalla carta stampata. E dunque la scuola deve ascoltare, riflettere e comprendere, porsi domande, cercare strade che portino alla vera innovazione, ma soprattutto aprirsi ad una società con cui deve fare i conti per rendere i nostri giovani dei veri cittadini digitali consapevoli. A tutto questo cercano  di dare una risposta gli Stati generali  della scuola digitale: 50  esperti di fama nazionale e internazionale affronteranno queste e molte altre  tematiche, ci daranno un quadro quanto più esaustivo della trasformazione in atto. Auspico che tutti possano trarre spunti e consigli per cercare dei punti di riferimento da cui partire per una vera ricostruzione”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Stati generali della scuola digitale 6ª edizione
Il panel
“Mamma studio storia su Assassin’s Creed”: agli Stati Generali della Scuola Digitale le sfide sull’uso dei videogiochi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI