Quantcast
Bergamo capitale dell'Istruzione, al via venerdì gli Stati Generali della Scuola Digitale - BergamoNews
Ospiti e programma

Bergamo capitale dell’Istruzione, al via venerdì gli Stati Generali della Scuola Digitale

Negli spazi dell'ex centrale elettrica di via Daste e Spalenga, esperti di alto profilo (non solo del mondo della scuola) offriranno contributi e punti di vista originali, cercando di fare il punto sugli sviluppi, gli scenari e lo stato di salute dell’istruzione in Italia. L’evento sarà in forma mista, in presenza e a in diretta streaming

Bergamo. L’obiettivo è quello di capire dove sta andando la scuola, all’interno di una società completamente cambiata dalla pandemia e dall’uso massivo del digitale. Il 26 e 27 novembre, Bergamo sarà la capitale italiana dell’istruzione.

Mancano ormai 24 ore all’appuntamento con “Gli Stati Generali della Scuola Digitale”. L’evento, giunto alla 6° edizione, si propone di fare il punto sul tema dell’innovazione, della digitalizzazione della didattica e dei sistemi di apprendimento.

Negli spazi dell’ex centrale elettrica di via Daste e Spalenga, esperti di alto profilo (non solo del mondo della scuola) offriranno contributi e punti di vista originali, cercando di fare il punto sugli sviluppi, gli scenari e lo stato di salute dell’istruzione in Italia. L’evento sarà in forma mista, ovvero in presenza e a in diretta streaming.

Il dibattito sarà introdotto dal Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e verterà sull’utilizzo dei fondi della NextGenerationEU, sul ruolo della didattica nel processo formativo dei giovani post crisi, sullo stato attuale e sulle trasformazioni necessarie nelle strutture e infrastrutture per la scuola. Tanti i temi sul tavolo: come il futuro del libro nella scuola digitale, il rapporto tra tecnologia, istruzione e mondo del lavoro, ma anche il ruolo dei videogame e del pensiero scientifico nella costruzione dell’identità dei giovani e il ruolo della didattica nella ripresa del Paese.

Tra gli altri, interverranno il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, Dianora Bardi dell’Associazione Impara Digitale, Patrizia Graziani dell’Ufficio Scolastico territoriale di Bergamo, Marco Bentivogli di Base Italia, il giornalista Mattia Feltri, il filosofo Luciano Floridi, il professor Carlo Cottarelli, Stefano Quintarelli, il direttore di SkyTg24 Giuseppe DeBellis, il premio Nobel Carl Weiman, la Presidente di Indire Luigina Mortari, Marilù Chiofalo dell’Università degli Studi di Pisa, da Harvard il professor Howard Gardner (con un contributo scritto) e tanti altri ancora.

A coordinare i panel saranno l’Assessore all’istruzione del Comune di Bergamo e rappresentante di Anci Lombardia Loredana Poli, la giornalista Marianna Aprile, il vicedirettore di Skytg24 Omar Schillaci, Gianna Fregonara e Valentina Santarpia del Corriere della Sera, Pierangelo Soldavini del Sole24Ore, Davide Agazzi di Bergamonews e tanti altri ancora.

La partecipazione è gratuita ed è richiesta l’iscrizione al sito https://www.statigeneraliscuoladigitale.it. Organizzazione a cura del Comune di Bergamo, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – A. T. Bergamo e dell’Associazione Impara Digitale, con la collaborazione di BaseItalia e Copernicani, il patrocinio di INDIRE, della Provincia di Bergamo e di AGID. Main sponsor dell’evento sono Acer, Epson, C2Group; sponsor tecnico AK informatica e con la media partnership di Sky TG24, ANSA e Bergamonews.

IL PROGRAMMA

26 Novembre

Ore 9:00
Apertura lavori
COORDINA Loredana Poli, Assessore Istruzione ed Edilizia scolastica – Comune di Bergamo

Saluti istituzionali
Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo
Patrizia Graziani, Dirigente USR per la Lombardia, Ambito Territoriale Bergamo

Sessione Speciale
Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione
Luigina Mortari, Presidente Indire
Howard Gardner, Harvard Graduate School of Education

Panel 1
Ore 10:00 –12:00
COORDINA Paola Liberace, Consulente – Coordinatore Scientifico Istituto per la Cultura dell’Innovazione
Se impari ti assumo: quale formazione per il lavoro?
Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo
Marco Bentivogli, Coordinatore Base Italia
Costanza Turrini, Ideatrice e Project Manager Girls Code It Better
Nicola Modugno, Direttore ITS Umbria Smart Academy
Franco Amicucci, Presidente Skilla
Daniela Palma, Dirigente Scolastico

Panel 2
Ore 12:00 – 13:00
COORDINA Marianna Aprile, Giornalista
Sessione speciale
Mattia Feltri, Direttore dell’Huffington Post e giornalista de La Stampa
Luciano Floridi, Filosofo, Direttore Digital Ethics Lab, Internet Institute dell’Università di Oxford

Ore 13:00 – 14:15 Pausa

Panel 3
Ore 14:15 – 16:00
COORDINA Valentina Santarpia, Giornalista presso Corriere della Sera
Videogiochi in adolescenza: fuga dalla realtà o costruzione dell’identità?
Matteo Lancini, Psicologo, psicoterapeuta, Presidente Fondazione Minotauro
Elisa Lobefaro, Consultant
Emilio Cozzi, Giornalista, autore e divulgatore di cultura videoludica, eSport, spazio e innovazione tecnologica
Thalita Malagò, Direttore Generale IIDEA (Italian Interactive Digital Entertainment Association)

Panel 4
Ore 16:00 – 17:30
L’ecosistema Industria per la scuola
COORDINANO
Pierangelo Soldavini, Giornalista Il Sole 24 Ore
Francesco Sacco, Vicepresidente Impara Digitale, docente Università dell’Insubria e SDA Bocconi

Parte 1
La tecnologia per la scuola
La tecnologia per la scuola Produttore | Distributore | Rivenditore la filiera dell’industria tecnologica a servizio delle scuole: quali i benefici, le criticità e le aree di sviluppo
Massimo Pizzocri, Amministratore Delegato di Epson Italia e Vicepresidente europeo Divisione Videoproiettori
Massimiliano Rossi, Vice President EMEA PBU | Product Business Unit – Acer
Stefano Ghidini, Responsabile progetti education C2 Group

Parte 2
L’industria per la scuola
Industria e Scuola: quale integrazione possibile? Quali sono i pilastri dell’Industria 4.0? Come può la scuola preparare gli studenti per un nuovo futuro lavorativo?
Luigi Pessina, Director Public Sector Sales, Central and Eastern Europe, for Intel
Mariangela Orme, Responsabile Programmi di Formazione di Microsoft Italia
Mirco Michelini, Anitec-Assinform, Training Program Manager of Gi Group SPA
Gianpiero Morbello, Head of Brand & IOT Haier Europe

Panel 5
Ore 17:30 – 18:00
SESSIONE SPECIALE
Dialogo
Giuseppe De Bellis, Direttore Sky TG24
Carlo Cottarelli, Direttore Osservatorio sui conti pubblici italiani, Università Cattolica del Sacro Cuore

27 Novembre

Panel 6
Ore 9:00 – 11:00
COORDINA Davide Agazzi, Giornalista presso Bergamonews.it
Il libro e il “modo” digitale
Roberto Maragliano, Pubblicista, già professore universitario
Irene Enriques, Direttrice generale Zanichelli editore
Roberto Carraro, Docente Accademia di Brera
Paolo Tartaglino, Vicepresidente Associazione Italiana Editori
Roberto Devalle, Direttore generale Publishing De Agostini Scuola SpA
Angelo Bardini, Ambassador Indire, membro del Forum del libro
Lorella Carimali, Docente di matematica e fisica, scrittrice, presidente di (R) evolution e GTPAmbassador

Panel 7
Ore 11:00 – 13:00
COORDINA Omar Schillaci, Vice direttore presso Sky TG24
Digitalizzare la scuola
Loredana Poli, Assessore Istruzione ed Edilizia scolastica – Comune di Bergamo
Stefano Quintarelli, Presidente Advisory Group on advanced technologies UN/CEFACT
Marco Campione, Esperto di politiche pubbliche per l’istruzione
Andrea Benassi, Tecnologo della Ricerca a INDIRE
Laura Biancato, Dirigente scolastico

Luca Andreini, Head of Bergamo per Visionary

Ore 13:00 – 14:15 Pausa

Panel 8
Ore 14:15 – 15:45
COORDINA Gianna Fregonara, Corriere della Sera, responsabile settore Scuola e Università
Innovazione e sostenibilità. Nuovi paradigmi dei sistemi educativi.
Le tre dimensioni dell’apprendimento: verticalità, ampiezza e profondità. Il sistema educativo e le reti. Le competenze per il futuro.
Dianora Bardi, Presidente Associazione Centro Studi Impara Digitale
Cristina Grieco, Consigliera Ministro dell’Istruzione – Rapporti con Regioni e Province Autonome e filiera VET
Rodolfo Pinto, Managing Partner Pnsix
Edoardo Albinati, Scrittore e insegnante nel carcere di Rebibbia
Francesco Sacco, Vicepresidente Impara Digitale, docente Università dell’Insubria e SDA Bocconi
Rosalba Rotondo, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo “Ilaria Alpi – Carlo Levi”, Scampia – Napoli

Panel 9
Ore 15:45 – 17:45
COORDINA Marilù Chiofalo, Fisica all’Università di Pisa e Direttrice della sezione Discover di QPlayLearn, Associazione Donna e Scienza
Educare al pensiero scientifico: il come e il perché di una rivoluzione.
Educare al pensiero scientifico nell’era delle tecnologie digitali e quantistiche
Sabrina Maniscalco, Professor of Quantum Information and Logic at the University of Helsinki, CEO of Algorithmiq Ltd
Andrea Ferrara, Professore Ordinario, Scuola Normale Superiore, Pisa
Marisa Michelini, Professore Ordinario di Didattica della Fisica all’Università di Udine, Presidente GIREP
Cristina Lazzeroni, Professor in Particle Physics
Stefano Sandrelli, Direttore Office of Astronomy for Education, Italy Cente, dell’International Astronomical Union
Claudia Giudici, Pedagogista, Presidente di Reggio Children

Speciale
Carl Wieman, Stanford Graduate School of Education, 2001 Nobel Laureate in Physics
Intervista speciale a Carl Wieman, Premio Nobel per la Fisica
A cura di Marilù Chiofalo

Chiusura lavori
Ore 17:45 – 18:00
SINTESI E RIFLESSIONI
Loredana Poli, Assessore Istruzione ed Edilizia scolastica – Comune di Bergamo
Dianora Bardi, Presidente Associazione Centro Studi Impara Digitale

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Loredana Poli stati generali scuola digitale
L'assessore all'istruzione
Loredana Poli: “I buoni esempi del digitale che servono a formare i nostri ragazzi”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI