La curiosità

Bergamo, fermate in dogana 21mila luci di Natale cinesi: irregolari, stavano per finire sul mercato

I tecnici dell'Agenzia delle dogane e dei Monopoli hanno regolarizzato un enorme carico diretto ad una società italiana

Levate. Nei giorni scorsi, i funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli di Bergamo hanno regolarizzato 21 mila catene natalizie di luci al led. La merce, di origine cinese, era contenuta in 1.734 colli e diretta a una società italiana.

Le catene luminose erano accompagnate da una documentazione di conformità “non ritenuta valida – spiegano dalla dogane – pertanto le stesse sono state sottoposte al parere tecnico da parte dell’Istituto del Marchio della Qualità di Milano (IMQ)”.

È stata così inibita l’immediata immissione in consumo della merce e predisposta la regolarizzazione, sotto vigilanza doganale, effettuata dai funzionari della sede di Levate.

“Il rispetto della normativa in materia di sicurezza e Marchio CE assume un ruolo cruciale nel favorire la correttezza e la trasparenza degli scambi internazionali, garantendo al consumatore la sicurezza dei prodotti – commentano dall’agenzia -. Costante è l’impegno per la tutela dei consumatori e la correttezza degli scambi commerciali”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI