Quantcast
Muriel salva l'Atalanta in Svizzera, con lo Young Boys tante emozioni: finisce 3-3 - BergamoNews
Champions league

Muriel salva l’Atalanta in Svizzera, con lo Young Boys tante emozioni: finisce 3-3

I bergamaschi, passati per due volte in vantaggio, non riescono a difendere il risultato e anzi rischiano di uscire con zero punti dal confronto con gli svizzeri. Decisivo, alla fine, il gol siglato su calcio di punizione dal bomber colombiano, entrato da pochi secondi

Berna. Una girandola di emozioni. Finisce 3-3 tra Young Boys e Atalanta. I bergamaschi, passati per due volte in vantaggio, non riescono a difendere il risultato e anzi rischiano di uscire con zero punti dal confronto con i gialloneri. Decisivo, alla fine, il gol siglato su calcio di punizione da Muriel all’87’, entrato da pochi minuti.

Alla spettacolare girata al volo di Zapata al 10′ ha riposto al 39′ Siebatcheu, bravo a bucare Musso di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nella ripresa la Dea torna avanti con un bellissimo destro sotto l’incrocio dei pali di Palomino (51′), al quale seguono le reti che ribaltano la situazione di Sierro (80′) ed Hefti (86′) prima della prodezza del bomber colombiano.

La classifica del girone F di Champions League vede avanti il Manchester United con 10 punti seguito dagli spagnoli del Villarreal a 7. Atalanta terza a quota 6, Young Boys fanalino di coda con 4 punti.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI