Nuoto

Trofeo Nico Saprio, doppietta per Francesca Fangio nella rana

Già certa del pass per i prossimi Mondiali, la portacolori dell'In Sport Rane Rosse non si è fermata cancellando nella distanza più lunga il record della manifestazione

Il bronzo conquistato ai Campionati Europei in vasca corta sembra aver restituito brillantezza a Francesca Fangio.

La 26enne residente a Treviglio si è infatti dimostrata particolarmente determinata ai blocchi del Trofeo Nico Sapio che l’ha vista imporsi sia nei 100 che nei 200 metri rana.

Già certa del pass per i prossimi Mondiali, la portacolori dell’In Sport Rane Rosse non si è fermata cancellando nella distanza più lunga il record della manifestazione e lanciando un importante segnale al direttore tecnico Cesare Butini, presente sugli spalti della Piscina Sciorba di Genova.

Terza nei 200 misti, l’atleta allenata da Renzo Bonora ha fatto il vuoto terminando le proprie fatiche in 2’20”28 e precedendo di oltre sei secondi Natalia Foffi (Heaven Due ssd).

Un canovaccio che non si è ripetuto sui 100 dove Fangio ha dovuto far i conti con Lisa Angiolini ( Virtus Buonconvento ssd) la quale le ha dato qualche grattacapo nelle prime fasi di gara toccando la piastra in 1’05”68.

La rassegna dedicata al giornalista novarese ha regalato soddisfazioni anche a Sara Morotti e Giada Bolognese (In Sport Rane Rosse) che hanno colto la seconda posizione rispettivamente nei 50 metri rana e nei 400 metri misti.

Preceduta soltanto da Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento ssd), la 22enne di Grassobbio ha fermato il cronometro in 31”23, mentre la propria compagna di squadra si è dovuta inchinare soltanto ad Anna Pirovano (Fiamme Azzurre) firmando il nuovo personal best in 4’45”65.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI