Quantcast
Atalanta, con lo Spezia un unico obiettivo: tornare a vincere in casa dopo 2 mesi - BergamoNews
Oggi alle 15

Atalanta, con lo Spezia un unico obiettivo: tornare a vincere in casa dopo 2 mesi

L'ultimo successo al Gewiss Stadium è quello del 21 settembre contro il Sassuolo: Gasp ritrova la difesa titolare

Bergamo. Nella cornice di pubblico del Gewiss Stadium l’Atalanta ritornerà in campo, a distanza di due settimane dalla vittoria esterna ai danni del Cagliari, contro lo Spezia. Nell’incontro in programma sabato alle 15 la Dea avrà un solo obiettivo: tornare al successo casalingo che manca addirittura da due mesi. Gli uomini di Gasperini non vincono in casa in campionato dal 21 settembre, data in cui hanno sconfitto il Sassuolo 2-1.

Gli orobici hanno avuto finora un rendimento da brividi davanti ai propri sostenitori. Guardando la graduatoria solo delle sfide interne l’Atalanta si trova in quindicesima posizione con una vittoria conquistata, tre pareggi e due sconfitte. A questo bilancio negativo si aggiunge la statistica dei gol subiti: i nerazzurri hanno incassato almeno una rete nelle ultime otto partite consecutive in Serie A, la striscia più lunga senza clean sheet per la Dea dopo le dieci gare di fila nel 2020, interrotta proprio con lo 0-0 contro lo Spezia.

Guardando i precedenti l’Atalanta ha ottenuto quattro punti in due partite contro lo Spezia in campionato, grazie a un pareggio a reti bianche e un successo per 3-1 al Gewiss Stadium. La corazzata del Gasp sta attraversando un periodo di forma positivo e potrebbe sfruttare lo stile di gioco propositivo inculcato da Thiago Motta ai suoi ragazzi. Il tecnico ex Genoa è noto per le sua voglia di confrontarsi a viso aperto contro qualsiasi formazione e i padroni di casa dovrebbero trarre vantaggio da questo modo di interpretare il calcio. Come successo in passato se i bergamaschi hanno spazio per ragionare possono diventare letali.

Lo Spezia verrà a Bergamo per cercare la seconda vittoria di fila in Serie A, dopo l’1-0 rifilato al Torino nell’ultima giornata. Sarebbe la prima volta dallo scorso febbraio. I liguri hanno mantenuto la porta inviolata per due gare consecutive solo in un’occasione nel novembre del 2020 di fronte a Benevento e Atalanta.

Le scelte di formazione di Gasperini dovrebbero ricadere su Musso tra i pali, davanti all’argentino si potrebbe rivedere dal primo minuto Toloi, al fianco di Palomino e Djimsiti. A centrocampo Freuler e De Roon dovrebbero spuntarla su Koopmeiners. Sulle fasce confermati Maehle e Zappacosta mentre sulla trequarti ballottaggio tra Pessina, Pasalic, Malinovskyi e Ilicic con i primi due favoriti. Il croato quando vede lo Spezia si esalta (lo scorso anno ha messo a segno una doppietta) e dopo il gol realizzato nell’ultimo turno di campionato contro il Cagliari è in rampa di lancio. L’unica punta dovrebbe essere Zapata.

Thiago Motta invece recupera diversi pezzi in vista della trasferta di Bergamo. In porta giocherà Provedel, il pacchetto arretrato potrebbe essere composto da Amian, Erlic, Hristov e Bastoni. Nel 4-3-3 sulla linea mediana dovrebbe partire Sala, Kovalenko e Maggiore, a sostegno del tridente d’attacco composto da Verde, Nzola e Gyasi.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI