Il riconoscimento

World Cheese Awards, medaglia d’argento allo Strachìtunt della Cooperativa Sant’Antonio

Un'altra conquista per il formaggio simbolo della Val Taleggio che nel 2019 a Bergamo aveva vinto un oro

Nella competizione internazionale, tenutasi ad Oviedo in Spagna dal 3 al 6 novembre, hanno partecipato ben 4079 formaggi, con un incremento delle partecipazioni del 7% rispetto all’edizione bergamasca del 2019. Vincitore assoluto della competizione è stato il formaggio spagnolo Olavidia del caseificio Quesos y Besos, ma sono stata date medaglie e premi a molti altri formaggi e anche quest’anno, come due anni fa, la Val Taleggio si è distinta per le sue eccellenze casearie.

Lo Strachìtunt Dop nella bergamasca ormai lo conoscono quasi tutti, sia per il suo gusto, che per la sua storia: è uno dei formaggi Principi delle Orobie, che ha contribuito a rendere possibile la candidatura a Bergamo Città Creativa per la Gastronomia. Il riconoscimento ottenuto in Spagna è importante però anche perché mostra il valore di un formaggio, che non è rappresentato solo dalla sua importanza simbolica di prodotto rappresentativo di una vallata montana dove ancora si lavora il latte crudo in maniera artigianale, curando la qualità del latte, la selezione delle vacche di razza Bruna e il benessere animale, ma anche da una qualità oggettiva. L’analisi, infatti, ha tenuto conto di varie categorie, tra cui struttura, consistenza, aspetto e gusto dei formaggi.

Per la Cooperativa Agricola Sant’Antonio di Vedeseta la notizia della medaglia d’argento è giunta in un momento di grande gioia: proprio in questi giorni (sabato 30 ottobre) sono stati inaugurati i nuovi spazi per l’accoglienza e la promozione del turismo legati alla filiera del formaggio “Strachitunt dop”, realizzati all’interno della Cooperativa Agricola Sant’Antonio, e finanziato con il contributo di Regione Lombardia Bando “Lombardia To Stay”.

La Cooperativa Agricola Sant’Antonio in Val Taleggio è nata negli anni ’80 con lo scopo di tutelare e salvaguardare il patrimonio culturale della valle incentrato sull’allevamento bovino e sulle produzioni casearie, e in questo modo contrastare lo spopolamento che nel corso degli ultimi decenni ha portato ad un impoverimento del tessuto sociale ed economico di questo contesto montano. La Cooperativa si impegna inoltre per creare una prospettiva economica sostenibile e di lunga durata per le generazioni future, in particolare per alcuni giovani che già oggi stanno sviluppando le proprie aziende e investendo molto in valle.

World Cheese Awards, medaglia d’argento allo Strachìtunt della Cooperativa Sant’Antonio

Sono proprio le persone, e soprattutto i giovani, i protagonisti di questa vittoria: le persone che si sono impegnate in ogni passaggio della filiera produttiva dello Strachìtunt Dop che, ricordiamo, avviene interamente in Val Taleggio e Val Brembilla. Persone che hanno messo passione e competenze nei loro gesti quotidiani: dallo sfalcio del fieno, alla mungitura, alla lavorazione del latte, alla fase di stagionatura e confezionamento.

Una medaglia quindi meritata da tutti coloro che credono nel progetto Strachìtunt Dop e soprattutto nel valore della Val Taleggio, dove la tradizione non è solo memoria, ma elemento vitale e in mutamento che, grazie all’impegno e all’innovazione, si trasforma costantemente creando nuove possibilità e inediti sviluppi.

https://www.santantoniovaltaleggio.it
Instagram: @coop.santantonio
Facebook: @coopsantonio

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI