Quantcast
Ripartono gli eventi della Fiera: Promoberg sceglie Publifarm per la nuova campagna di comunicazione - BergamoNews
A cura di

Publifarm

La collaborazione

Ripartono gli eventi della Fiera: Promoberg sceglie Publifarm per la nuova campagna di comunicazione

All’agenzia di comunicazione bergamasca è stata affidata la gestione delle campagne offline e online della Fiera di Bergamo

Bergamo. La Fiera di Bergamo ha riaperto i suoi padiglioni agli eventi lo scorso 3 settembre in occasione della tradizionale Fiera di Sant’Alessandro, la manifestazione dedicata al mondo dell’agricoltura e della zootecnia che richiama ogni anno migliaia di visitatori da tutta Italia. Un appuntamento sempre molto atteso da tutti i bergamaschi, adulti e bambini, che nel 2020 non si era tenuto a causa della pandemia da Covid-19. La Fiera di via Lunga, infatti, è stata prima trasformata in ospedale da campo dal 6 aprile 2020 all’1 agosto 2021, per poi diventare hub vaccinale a partire dall’aprile 2021.

Con il miglioramento della situazione sanitaria, anche la Fiera di Bergamo è tornata alla normalità. La Fiera di Sant’Alessandro è stato il modo migliore per ripartire, sia per gli espositori che per i visitatori. Per diffondere il più possibile la notizia della riapertura, Promoberg si è affidata a Publifarm, agenzia di comunicazione bergamasca.
Il primo compito del team creativo è stato realizzare il soggetto della campagna di comunicazione, ricchissima e capillare. Tutti bergamaschi hanno infatti potuto ammirare non solo le pagine pubblicitarie su magazine e quotidiani locali, ma anche le affissioni sui cartelloni pubblicitari della città e sugli autobus urbani. “Torniamo in Fiera? Sicuro!” è il concept scelto per il rilancio degli eventi promossi da Promoberg, dove il termine “sicuro” da un lato fa riferimento alla sicurezza garantita all’interno degli spazi della Fiera di Bergamo, dall’altro pone l’accento sull’ottimismo e la positività di un periodo di rinascita. Si torna in Fiera, ci si incontra di nuovo e si ricomincia a guardare al futuro.

Le pagine pubblicitarie e le affissioni sono state solo il primo tassello della ricca campagna di comunicazione. Publifarm ha infatti realizzato un video in motion graphic che illustra nel dettaglio il calendario dei primi eventi in programma presso la Fiera, oltre a fornire preziose informazioni sulle norme di prenotazione e sulle procedure di sicurezza adottate in occasione delle manifestazioni.

L’agenzia bergamasca è poi passata a occuparsi dei canali social di Ente Fiera Promoberg. Publifarm ha iniziato a gestire i profili ufficiali della Fiera con la produzione di contenuti ad hoc e relativa pubblicazione e moderazione della community. Non solo: il team social dell’agenzia, lavorando in stretta collaborazione con i responsabili della comunicazione di Promoberg e con i referenti di ciascuna manifestazione fieristica in programma, ha iniziato a coordinare la produzione dei contenuti sulle pagine delle fiere. Non solamente Sant’Alessandro, quindi, ma anche Agri Travel e Slow Travel Expo, Creattiva e Fiera Campionaria.
L’attività in occasione degli eventi è molto intensa: durante i giorni di fiera la squadra di Publifarm documenta lo svolgimento delle fiere e pubblica live, sui social, i contenuti più importanti. Inoltre si occupa di realizzare i reportage fotografici ad uso social e stampa e i video per ciascuna manifestazione.

Far emergere l’atmosfera che si respira durante le fiere bergamasche dopo oltre un anno di chiusura è un compito complesso quanto stimolante. Gli sforzi di Publifarm sono stati ampiamente ripagati dai risultati ottenuti con i primi eventi. La Fiera di Sant’Alessandro ha chiuso con 35 mila presenze, Agri Travel con 20 mila, Creattiva con 40 mila visitatori e la Fiera Campionaria con oltre 55 mila.

Rivedere finalmente il pubblico e gli espositori all’interno dei padiglioni della Fiera di Bergamo è un’emozione difficile da descrivere a parole. “Per noi gestire la comunicazione della Fiera di Bergamo è un’occasione in più per essere ancora più vicini alla nostra città” ha dichiarato Nicola Pavesi, CEO di Publifarm. “Siamo fieri di poter dare il nostro contributo alla ripartenza degli eventi e ci auguriamo che sempre più persone partecipino in sicurezza alle prossime manifestazioni promosse da Promoberg”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI