Il 31 dicembre

Kiko: Cristina Scocchia lascia il ruolo di amministratore delegato

"Sono riconoscente in particolare al presidente Antonio Percassi per la stima e la fiducia che mi ha accordato e che sono state fondamentali per svolgere al meglio il mio compito”, commenta

KIKO Milano annuncia che il 31 dicembre Cristina Scocchia lascerà il ruolo di amministratore delegato della società per intraprendere una nuova sfida professionale (sarà ad di Illycaffè)

Arrivata in KIKO nel Luglio 2017, Scocchia ha guidato l’azienda in un importante piano di rilancio che, grazie a forti investimenti in innovazione, espansione in mercati ad alta attrattività quali Medio Oriente ed Asia, sviluppo del franchising e trasformazione digitale dell’azienda, ha portato la società ad un Ebitda 2019 in raddoppio a 58Ml e fatturato di oltre 600.

“Sono orgogliosa degli obiettivi raggiunti e ringrazio la mia squadra senza la quale non sarebbe stato possibile realizzarli – commenta Cristina Scocchia. – Sono riconoscente in particolare al presidente Percassi per la stima e la fiducia che mi ha accordato e che sono state fondamentali per svolgere al meglio il mio compito”.

“Siamo grati a Cristina Scocchia per l’importante lavoro da lei svolto che ha garantito il rilancio di KIKO portandola a crescere e ad espandersi da 23 a 46 paesi nel mondo, confermando così il suo ruolo di key player riconosciuto nel mercato globale della cosmesi. Non possiamo che augurarle ogni successo per il suo futuro professionale e personale.” – commenta Antonio Percassi, presidente di Odissea Srl e KIKO Spa.

La società comunicherà a breve il nome del successore.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI