Quantcast
Candele profumate, un regalo solidale per curare la tetraparesi del piccolo Denis - BergamoNews
La storia

Candele profumate, un regalo solidale per curare la tetraparesi del piccolo Denis

A 6 anni oggi sta seguendo l'innovativo percorso riabilitativo dal dottor Viktor Terekhov: i benefici sono stati immediati ma le sedute sono costose e la famiglia chiede aiuto così, dando in cambio un dono

Albino. Ci sono incontri che ti possono cambiare la vita: la speranza è che per il piccolo Denis, 6 anni compiuti a maggio, quella svolta sia arrivata da quando la sua strada si è incrociata con il dottor Viktor Terekhov.

Vi avevamo raccontato la sua storia a febbraio dello scorso anno: nato di sole 28 settimane, era finito subito in incubatrice e poi i medici gli avevano diagnosticato una tetraparesi spastica, esito di paralisi cerebrale infantile.

Da subito papà Germano e mamma Francesca si erano rimboccati le maniche, decisi a lottare per il futuro del loro quarto figlio: pet therapy, fisioterapia, tante esperienze di gioco insieme ai fratelli Alex, Davide e Angelina.

Fino a un articolo di Bergamonews nel quale si raccontavano le potenzialità di un macchinario (QUI), inventato proprio dal dottor Terekhov: un innovativo strumento che porta il suo nome, in grado di lavorare in modo fisiologico sul movimento della persona permettendo l’esecuzione coordinata dell’atto motorio secondo un programma di elettrostimolazione e attivando al tempo stesso i centri per il controllo del movimento della corteccia cerebrale favorendo meccanismi di neuro plasticità.

Fu quella la scintilla giusta: “Abbiamo iniziato la terapia con Viktor Terekhov a maggio dello scorso anno e non ci siamo mai fermati – racconta mamma Francesca – Fin da subito abbiamo notato dei miglioramenti: nel linguaggio, nella postura, in tanti aspetti motori e nella sua stabilità generale. Lavoriamo ininterrottamente con un solo, ambizioso, obiettivo: permettergli di camminare in completa autonomia. Facciamo due sedute alla settimana e i costi non sono bassi: ma per il nostro Denis questo e altro”.

È per questo che alla fine dello scorso anno nasce l’idea di creare dei piccoli addobbi personalizzati per Natale, per raccogliere fondi da impegnare nella terapia: “Un successone – continua Francesca – Nel frattempo abbiamo sempre mantenuto attiva la campagna sulla piattaforma gofundme e aperto una pagina Facebook e Instagram sulle quali aggiorniamo chi ci segue sui progressi di Denis”.

Poco abituati a stare fermi, però, anche quest’anno è nata una nuova idea: realizzare candele profumate personalizzate che, visto il periodo, oltre a sostenere una buonissima causa possono essere anche ottimi regali di Natale.

Tutti per denis

“A metà ottobre abbiamo iniziato a raccogliere le prenotazioni ed è andata subito molto bene – racconta mamma Francesca – Sono candele 100% made in Italy, il cui ricavato andrà interamente a sostenere le spese di fisioterapia riabilitativa privata di Denis: abbiamo già notato tanto interesse, tra chi le utilizzerà a casa, come bomboniera o come regalo”.

A giugno per Denis si è aperta anche una nuova possibilità: da una visita all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova è risultato idoneo a un intervento di rizotomia dorsale selettiva, che consente di mantenere solamente i nervi che mandano impulsi corretti al cervello.

“Siamo in lista d’attesa, sperando ci chiamino presto – racconta ancora la mamma – Dopo l’intervento, però, dovremo fare una riabilitazione più intensiva, quasi giornaliera praticamente. Ci daranno un protocollo da seguire, integrando l’attività con Viktor con piscina e fisioterapia più tradizionale”.

Per chi volesse aiutare la famiglia a sostenere le spese, rimane aperta come detto la raccolta fondi a questo indirizzo (clicca qui) o la possibilità di prenotare delle candele profumate via whatsapp al 3452333360 o al 3388020482, nelle versioni da 170 grammi (a 5 euro) o 500 grammi (10 euro).

Per tutte le info si può fare riferimento alla pagina Facebook Tutti per Denis.

Tutti per denis

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI