• Abbonati
La tragedia

Travolto da una pianta a Santa Brigida: Cusio piange Marzio Paleni

Figlio dell'ex sindaco Valentino, presente al momento dell'incidente mortale, era titolare della Edil Prealpina di Piazza Brembana

Santa Brigida. Tragedia nel pomeriggio di mercoledì 10 novembre a Santa Brigida, in un prato adiacente la strada provinciale 8, che attraversa l’abitato.

Un muratore di 50 anni, Marzio Paleni, di Cusio, ha perso la vita travolto da una pianta tagliata da un collega. I due, infatti, insieme ad altri operai dell’impresa Edil Prealpina di Piazza Brembana (di cui Paleni era titolare), stavano tagliando alcune grosse piante all’interno di un terreno vicino alla strada provinciale.

Terreno di proprietà di Valentino Paleni, 78 anni, padre dell’unico figlio Marzio ed ex sindaco di Cusio, presente sul posto al momento del tragico incidente.

Ancora da chiarire esattamente la dinamica dei fatti.

Secondo le prime ricostruzioni, mentre un operaio era impegnato nel taglio della pianta, Marzio Paleni si stava occupando di direzionare la caduta della stessa (per evitare che finisse sulla strada) con l’utilizzo di un paranco a fune (tirfor), quando è stato travolto.

Una volta mosso il tronco, infatti, Paleni non è più riuscito a muoversi di fianco in modo da non trovarsi nella zona di caduta dell’albero. Un impatto con il tronco risultato purtroppo fatale per l’uomo.

Nonostante il tempestivo intervento di un’ ambulanza, un’auto medica e dell’elisoccorso proveniente da Bergamo, il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Sul posto, per analizzare la dinamica dell’incidente, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Branzi e i tecnici di ATS.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
leggi anche
Mortale Santa brigida
Mercoledì pomeriggio
Santa Brigida, schiacciato da una pianta: 50enne perde la vita
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI