Quantcast
Bonus Terme, sito in tilt, si riprende martedì: Trescore e San Pellegrino le accreditate - BergamoNews
Fino a 200 euro

Bonus Terme, sito in tilt, si riprende martedì: Trescore e San Pellegrino le accreditate

Per averlo non è necessario registrarsi al sito di Invitalia, ma basterà recarsi presso la sede o, se lo permette, collegarsi al sito web dello stabilimento accreditato

Ri-scatta oggi, martedì, dopo il rinvio di ieri perché il sito è andato subito in tilt, il via alle prenotazioni per aggiudicarsi il bonus terme, una misura varata dal governo per aiutare la ripresa di uno dei settori più colpiti dalla pandemia. Si tratta di uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro. È individuale, non cedibile a terzi, né a titolo gratuito né in cambio di un corrispettivo in denaro, e svincolato dall’acquisto di ulteriori servizi. L’incentivo è a disposizione di tutti i cittadini maggiorenni, senza limiti di Isee o legati al nucleo familiare, fino a esaurimento dei 53 milioni di euro stanziati, per un rilascio di circa 265 mila voucher.

Online sul sito di Invitalia l’elenco delle stazioni termali accreditate dove è possibile avvalersi del Bonus Terme. L’importo massimo del bonus per ogni cittadino è di 200 euro, erogato sotto forma di sconto in fattura.

L’ente termale accreditato può prenotare il bonus per i cittadini che lo richiedono. I buoni saranno disponibili in ordine cronologico di prenotazione, fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Per avere il bonus terme non è necessario registrarsi al sito di Invitalia, ma basterà recarsi presso la sede o, se lo permette, collegarsi al sito web dello stabilimento accreditato, che provvederà a rilasciare un attestato di prenotazione, con validità di 60 giorni dalla sua emissione. I servizi non potranno essere usufruiti oltre quel termine. Sarà poi lo stesso ente termale a richiedere a Invitalia il rimborso del valore dei buoni utilizzati dai propri clienti.

Tra l’altro, nel giorno del via al bonus terme, lunedì 8 novembre, dopo soltanto 4 minuti dall’inizio dell’erogazione del servizio, il sito di Invitalia è andato in tilt e le 186 strutture termali in tutta Italia che si sono accreditate non sono state in grado di inviare le oltre 500 mila richieste arrivate dai clienti interessati per accaparrarsi quanti più voucher possibile.

In provincia di Bergamo sono due Terme di Trescore Balneario e Qc San Pellegrino.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
terme trescore
Istruzioni per utilizzarlo
Le Terme di Trescore e San Pellegrino accreditate per il Bonus
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI