Quantcast
Alla Polizia locale di Bergamo menzione speciale dell'Anci per l'impegno durante la pandemia - BergamoNews
Sicurezza urbana

Alla Polizia locale di Bergamo menzione speciale dell’Anci per l’impegno durante la pandemia

Il premio, ritirato dalla comandante Gabriella Messina e dal vicesindaco Sergio Gandi, assegnato nell'ambito della 38esima assemblea annuale

Bergamo. “Mi congratulo con gli agenti della nostra Polizia Locale e con la comandante Gabriella Messina per questo ulteriore significativo riconoscimento, testimonianza dello straordinario lavoro svolto in città in uno dei suoi momenti più difficili”: con queste parole il vicesindaco Sergio Gandi ha espresso il proprio plauso al Comando di Polizia Locale di Bergamo, che ha ottenuto una menzione speciale nell’ambito del “Premio ANCI Sicurezza Urbana 2020”, grazie al grande lavoro svolto a fianco della cittadinanza durante l’emergenza sanitaria che lo scorso anno ha colpito fortemente il capoluogo orobico.

Il “Premio ANCI Sicurezza Urbana 2020” vede la partecipazione del Ministero dell’Interno: l’obiettivo del premio è quello di valorizzare il lavoro e le eccellenze dei territori, a volte poco conosciute, ma di fondamentale importanza nella vita quotidiana dei cittadini.

Lo scorso anno non era stato possibile consegnare i riconoscimenti a causa della pandemia, quest’anno, invece, la cerimonia di premiazione si è tenuta nell’ambito della XXXVIII Assemblea Annuale dell’ANCI, in programma a Parma in questi giorni. A ritirare il premio il vicesindaco Gandi e la Comandante Gabriella Messina.

La menzione speciale

Al Corpo di Polizia Locale di Bergamo è stata riconosciuta una menzione speciale, “per l’impegno e la dedizione dimostrati in occasione dell’emergenza epidemiologica da virus Covid19, con attività di supporto alla popolazione e di controllo del territorio.”

La pandemia che ha travolto Bergamo durante il 2020 ha completamente modificato l’attività della Polizia Locale. Grazie alla fattiva collaborazione del Gruppo Comunale di Protezione civile e dei volontari è stata creata una rete di supporto per la raccolta, stoccaggio e distribuzione dei sistemi di protezione (mascherine, guanti, camici e visiere) sia ai cittadini che alle strutture sanitarie (ATS, ospedali, case di cura). La Polizia Locale ha supportato i volontari di BergamoXBergamo per quel che riguarda la distribuzione dei pasti, dei buoni spesa e delle medicine per i cittadini più deboli ed in difficoltà.

Dal mese di marzo 2020 in avanti tutti gli operatori del Comando sono impegnati nella verifica del rispetto delle norme statali, regionali e locali emesse per contrastare il contagio da virus Covid-19. E proprio la pandemia e la gestione delle disposizioni ha assorbito tante energie del corpo del Comune di Bergamo.

 

Generico novembre 2021
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI