Quantcast
Milan, pari in campo ma vittoria sugli spalti: la coreografia da brividi dedicata ai medici - BergamoNews
Nel derby

Milan, pari in campo ma vittoria sugli spalti: la coreografia da brividi dedicata ai medici

"A chi ha lottato, a chi non ce l'ha fatta, a chi ha combattuto in prima linea per salvare la Nazione. Rendiamo onore a tutte queste persone. Dedichiamo la coreografia più importante della stagione"

Milano. In un derby sentitissimo come quello fra Milan e Inter, dalle curve ci si aspetta sempre lo sfottò, il riferimento non troppo velato a successi che una parte ha ottenuto ai danni dell'altra, o viceversa.

Anche domenica sera a San Siro è stato così, almeno per la tifoseria nerazzurra, che ha ricordato ai cugini rossoneri chi siano, oggi, i campioni in carica della Serie A.

Di tutt'altro tenore e ambizione, invece, la coreografia ideata e realizzata alla perfezione dalla curva milanista che ha deciso di lasciar perdere il calcio e la rivalità cittadina per riavvolgere il nastro e dedicare un pensiero ai medici che nella fase più difficile della pandemia si sono spesi per provare ad arginare l'emergenza sanitaria.

Prima con uno striscione: "A chi ha lottato, a chi non ce l'ha fatta, a chi ha combattuto in prima linea per salvare la Nazione. Rendiamo onore a tutte queste persone. Dedichiamo la coreografia più importante della stagione".

Parole poi sostituite da un immenso grazie, accompagnato da un cuore, di colore bianco su sfondo rossonero che ha coperto l'intero settore dedicato al tifo milanista più caldo e sovrastato da un altro striscione "Milano non dimentica".

Infine l'illustrazione con tre medici, che stringono tra le mani un tricolore a lutto di fronte alle bandiere della città e della Regione Lombardia.

Anche lo speaker dello stadio, ricollegandosi alla coreografia, ha voluto accompagnare l'ingresso in campo delle squadre con un messaggio chiarissimo: "Se tutti noi siamo a San Siro è grazie alla dedizione di medici, infermieri e volontari che hanno lottato per noi in prima linea senza risparmiarsi".

coreografia milan derby

Lo stesso ha poi fatto la società su Twitter:

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI