Trescore balneario

Sorpreso in casa con eroina, cocaina e marijuana: 35enne in manette

Sabato si è celebrato il rito direttissimo in tribunale a Bergamo: l'uomo condannato al divieto di dimora in Bergamo e provincia

Trescore Balneario. I carabinieri delle stazioni di Trescore Balneario e Calcinate hanno arrestato un 35enne tunisino per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I militari, impegnati in un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio, hanno effettuato un controllo in un’abitazione di Trescore Balneario.

Appena arrivati, hanno notato un giovane italiano, appena uscito da quell’immobile, guardarsi in giro circospetto.

Hanno deciso, pertanto, di controllarlo e lo hanno trovato in possesso di una dose di cocaina.

Intuendo che il ragazzo potesse aver acquistato lo stupefacente da qualcuno all’interno dell’abitazione, i Carabinieri hanno deciso di effettuare l’accesso.

Una volta dentro, hanno trovato un uomo che, alla vista dei militari, ha cominciato ad agitarsi. Nel corso della perquisizione, il soggetto è stato trovato in possesso di alcune dosi di eroina, cocaina e marijuana e di 435 euro in contanti.

Il tunisino, con precedenti specifici, disoccupato e senza fissa dimora, è stato così arrestato. Sabato si è celebrato, al Tribunale di Bergamo, il rito direttissimo, a seguito del quale gli è stata comminata la misura del divieto di dimora in Bergamo e Provincia.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI