• Abbonati
Verso il voto

Giallo e nero come le api operaie, ecco i colori della lista provinciale “Comuni protagonisti”

I civici presentano ufficialmente il loro simbolo, il prossimo 26 la lista. Intanto incontri da remoto con gli amministratori e tavoli di confronto con gli ambiti territoriali

Bergamo. I colori scelti per il simbolo della lista provinciale “Comuni Protagonisti, Provincia sostenibile” sono il giallo e il nero. Come quelli delle api, gli insetti che lavorano instancabilmente per il bene comune. “Un po’ come noi bergamaschi – dicono gli esponenti di questa coalizione di amministratori, che arrivano un po’ da tutti i partiti – e inoltre richiamano molto il tema della sostenibilità”.

Sabato mattina il simbolo è stato presentato alla stampa, occasione per fare anche il punto sul lavoro svolto in queste settimane, in vista delle elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale che si terranno all’inizio di dicembre.

Negli ultimi venti giorni si sono tenuti degli incontri tematici da remoto, al quale tutti gli amministratori bergamaschi sono stati invitati. “C’è stata tanta partecipazione ed ognuno ha potuto esprimere la propria opinione, dare suggerimenti sulle varie tematiche trattate – dichiarano gli esponenti -. C’è stato un bel confronto ed abbiamo visto parecchio entusiasmo verso questo metodo, che raccoglie le varie istanze partendo dal basso e non imponendo decisioni dall’alto”.

Nel primo incontro si è parlato di pianificazione territoriale, montagna e promozione del territorio; nel secondo di famiglia, giovani e sociale; nel terzo di mobilità e infrastrutture. L’ultimo è in programma lunedì 8 novembre e si discuretà di istruzione, formazione e lavoro.

comuni protagonisti

Dalla prossima settimana, fino al 25 novembre, avranno luogo dei tavoli di confronto con gli Ambiti territoriali. “Abbiamo individuato in questi enti il punto di contatto tra i comuni e la Provincia, che vuole assumere più che mai il ruolo di coordinamento degli interessi di tutto il territorio bergamasco”.

“Infine il 26 presenteremo la nostra lista con i nomi che abbiamo scelto – spiegano -. Per il momento sosteniamo, come da accordo istituzionale, l’attuale presidente facente funzioni Pasquale Gandolfi. Ciò che ci interessa, più che proporre un nostro esponente, è che si utilizzi il metodo di lavoro che stiamo proponendo. I partiti in questa fase hanno un ruolo diverso: non impongono ma sostengono. Perché l’interesse dei comuni viene prima di tutto in questa fase storica: dobbiamo lavorare insieme, in modo propositivo, coeso, ascoltando i bisogni del territorio al fine di realizzare progetti che portino nella provincia bergamasca le risorse del Pnrr”.

comuni protagonisti
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI