Quantcast
Banco Alimentare, furto di giocattoli per il Natale dei bambini bisognosi - BergamoNews
Ladri senza scrupoli

Banco Alimentare, furto di giocattoli per il Natale dei bambini bisognosi

Via gli acquisti fatti al Disney Store, libri e 300 euro di fondo cassa. L'appello del responsabile della colletta, ma la solidarietà si è già messa in moto

Bergamo. Hanno spaccato le finestre del Banco Alimentare di Bergamo ed hanno rubato tutti i giocattoli destinati ai bambini delle famiglie in stato di bisogno come regali di Natale.

Sabato mattina il responsabile del magazzino ha raggiunto la sede del Banco ed ha avuto un’amara sorpresa: vetri in frantumi, le confezioni dei giochi e i libri scomparsi, il fondo cassa di 300 euro sparito.

“Mi ha subito chiamato dandomi la brutta notizia – racconta Alessandro Grazioli, il volontario che da una quindicina d’anni si occupa di organizzare la colletta dei giocattoli -. Questa iniziativa è supportata principalmente da un imprenditore bergamasco che ha sempre voluto rimanere anonimo. Grazie a lui e alle commesse del Disney Store, che ci hanno avvisato della svendita dovuta alla chiusura del negozio all’Oriocenter e ci hanno sempre praticato degli sconti, lo scorso 8 ottobre abbiamo acquistato dei giochi bellissimi del valore di 400 euro spendendone solo 150″.

In occasione del Natale e di Santa Lucia, ai bambini delle famiglie assitite dal Banco Alimentare arrivano sempre dei giocattoli nuovi: “Abbiamo fatto questa scelta, che ha un importante valore simbolico. Considerate le difficoltà economiche che questi nuclei familiari si trovano a vivere, è giusto che almeno a Natale i bambini possano ricevere qualcosa di veramente bello, nuovo, come tutti gli altri loro coetanei”.

 

furto al banco alimentare

 

 

La solidarietà, come spesso capita in terra bergamasca, non ha tardato ad arrivare.

“Mi sono subito attivato attraverso i miei canali per lanciare un appello a tutti coloro che vogliono partecipare alla colletta attraverso una donazione, ma anche ai giocattolai che magari hanno piacere a regalare parte della loro merce al Banco – spiega Grazioli -. Il nostro principale benefattore si è detto disponibile a rimettere a disposizione la stessa cifra che aveva donato. Il Natale dei bambini che aiutiamo è salvo, ma se qualcuno volesse contribuire ci farebbe molto piacere”.

Per partecipare alla colletta basta andare sul sito del Banco Alimentare e donare una cifra “ricordandosi, come ha sottolineato il nostro presidente Luca Perico, di precisare che si tratta di denaro per i giocattoli, altrimenti i fondi vengono automaticamente destinati all’acquisto di derrate alimentari. Naturalmente sono bene accette anche questo tipo di donazioni: abbiamo sempre bisogno di sostenitori per rendere la vita di certe famiglie in stato di necessità un pochino più facile”.

 

furto al banco alimentare
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI