Quantcast
La mappa e la prima assemblea del polo moderato per la Provincia - BergamoNews
"comuni protagonisti"

La mappa e la prima assemblea del polo moderato per la Provincia

Inviata una lettera appello a tutti gli amministratori bergamaschi

Mapello. Nella Sala Civica di Mapello, un gruppo di sindaci, assessori e consiglieri bergamaschi ha partecipato alla presentazione del progetto “Comuni protagonisti“, nato dall’iniziativa di alcuni amministratori che fanno riferimento a un’area di principi e di valori moderati in vista delle prossime elezioni provinciali. Sono state raccolte le adesioni ai “tavoli territoriali digitali” (previsti per 3, 4, 5, 8 novembre prossimi) il cui compito sarà l’elaborazione del programma partecipato della lista, per la quale sono aperte le candidature. Ed è stata inviata una lettera a tutti gli amministratori bergamaschi firmata da: Osvaldo Palazzini (sindaco di Boltiere), Simone Biffi (sindaco di Solza), Mario Doneda (sindaco di Brembate), Paolo Pelliccioli (sindaco di Mozzo),
Gianluca Iodice (vicesindaco di Dalmine), Susanna Pini (vicesindaco di Ponteranica), Cinzia Locatelli (sindaco di Cerete), Stefano Savoldelli (consigliere di Rovetta), Pietro Orrù (sindaco di Vilminore), Natalina Valoti (sindaco di Pradalunga), Damiano Amaglio (consigliere di Seriate).

Ecco alcuni stralci della lettera:

Care colleghe, cari colleghi che amministrate come noi un comune bergamasco in qualità di sindaci, assessori o consiglieri comunali, di maggioranza o opposizione, eletti in una lista di partito o civica, di un comune grande o piccolo, desideriamo condividere con voi un progetto serio per costruire il futuro della nostra Provincia, partendo dai principi e dai valori che ci hanno spinto a decidere di impegnarci in prima persona, mettendoci al servizio delle rispettive comunità per il bene del nostro territorio.

Le esperienze amministrative del passato ci hanno insegnato che solo l’unione fa la forza, che nessun comune “si salva da solo”, che nessun comune può essere un’isola, e che è giusto fare squadra e sistema perché solo insieme si può fare la differenza per il singolo.

provincia Comuni protagonisti

 

Comuni Protagonisti” è il titolo del manifesto che abbiamo presentato alla stampa lo scorso 14 ottobre, ma è soprattutto un appello alle donne e agli uomini di “buona volontà” per costruire una lista partendo da noi, attraverso la definizione di un metodo di lavoro che consentirà di invertire il classico paradigma dei programmi preconfezionati promuovendo invece la nascita di “tavoli locali” di confronto preventivo.

Dagli amministratori che vogliono essere parte attiva delle scelte e che si riconoscono in un’area di principi e di valori moderati.

Il senso di aderire alla squadra di “Comuni protagonisti” significa per noi percorrere una strada nuova, che parta da una condivisione dei valori, che faccia appello e ottenga il sostegno personale di tanti singoliconsiglieri e sindaci, per poi poter definire un metodo di formazione delle decisioni tecnicamente rigoroso e finalmente partecipato.

La mappa valoriale si snoda attornoa  5 “C”: Confrnto – Collaborazione – Coesione – Condivisione – Competenza.

PRIMA SERATA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Lunedi 25 ottobre alle ore 20,30, si terrà in presenza presso la sala civica di Mapello in piazza Sasbach 2.

PRIMO OBIETTIVO IL BILANCIO PARTECIPATO

In caso di adesione al progetto proponiamo di preparare i tuoi contributi al “tavolo territoriale digitale” scelto tra i seguenti:
• Pianificazione Territoriale, Montagna e Turismo (3 novembre ore 20,30 clicca per collegarti Link)
• Famiglia, Giovani e Sociale. (4 novembre ore 20,30 clicca per collegarti Link)
• Mobilità ed infrastrutture (5 Novembre 20,30 clicca per collegarti Link)
• Istruzione, Formazione e lavoro (8 novembre ore 20,30 clicca per collegarti Link)

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
terzo polo provincia
Via tasso
Elezioni provinciali: non solo Lega e Dem, spunta il Terzo Polo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI