Quantcast
Arriva Mattarella, lo aspettano l’abbraccio di Bergamo e 250 cadetti - BergamoNews
Il presidente

Arriva Mattarella, lo aspettano l’abbraccio di Bergamo e 250 cadetti

Il Presidente della Repubblica alle 11 è atteso nella nuova sede dell'Accademia della Guardia di Finanza per l'inaugurazione

Bergamo. Sergio Mattarella atterra all’aeroporto di Orio al Serio alle 10 di questa mattina, mercoledì 27 ottobre.

Il Presidente della Repubblica è atteso alle 11 alla nuova Accademia della Guardia di Finanza, nella sede degli ex ospedali Riuniti: sarà proprio lui ad inaugurarla ufficialmente e contestualmente dichiarerà aperto l’anno accademico 2021 della facoltà di Giurisprudenza dedicata a 250 cadetti e degli altri corsi di studio.

Con lui ci sarà anche il ministro dell’Economia e Finanza Daniele Franco che sarà il relatore in questo secondo solenne momento nel nuovo auditorium.

Questa è la quarta volta in sette anni di mandato che Mattarella viene in visita a Bergamo: nel 2016 aveva preso parte al concerto organizzato al teatro Donizetti per i 50 anni di direzione del maestro Riccardo Muti; nel 2019 aveva partecipato ad un incontro al Kilometro rosso con i ricercatori del polo scientifico, dell’Istituto Mario Negri e dell’Università e poi aveva incontrato i ragazzi che partecipavano a BergamoScienza. Infine nel 2020, per testimoniare la sua vicinanza alla terra Bergamasca martoriata dal Covid, alla Messa da Requiem al cimitero monumentale (nella foto qui sotto).

Quella di oggi sarà una toccata e fuga: alle 12 il Presidente ripartirà per Roma. Una visita che, pur veloce, conferma ancora una volta l’affetto che Mattarella ha dimostrato in questi anni alla città di Bergamo.

Bergamo, l'arrivo di Mattarella per il ricordo delle vittime Covid

 

L’operazione che ha visto l’ex ospedale cittadino trasformarsi in quartier generale delle Fiamme Gialle, si inserisce in un contesto più ampio che interessa tre aree della città, tutte pronte per cambiare volto.

In primis il quartiere di Santa Lucia: “Senza questo intervento i Riuniti rischiavano di trasformarsi in una scatola vuota, dato che il Pgt del 2010, prima della crisi del mercato,  prevedeva la riconversione in residenze e superfici profittevoli”, spiega l’assessore all’Urbanistica Francesco Valesini, che sottolinea l’impegno del Comune nel portare a termine una trattativa con i diversi enti coinvolti che ha portato e porterà benefici a tutta la città.

“Cedendo i 24mila metri quadrati della struttura alla Guardia di Finanza, il quartiere cittadino è protagonista di un’operazione di 150 milioni di euro che hanno previsto 5 milioni di oneri di urbanizzazione – continua -. Denaro che ha consentito la riqualificazione dell’asta che va da piazzetta Santa Lucia, via Statuto, largo Barozzi, la realizzazione della ludoteca nel Campo di Marte, la realizzazione del tratto di pista ciclabile che collega via Statuto, via Innocenzo XI e piazza Risorgimento e il recupero dell’ex anatomia con la sede dei Servizi sociali e il polo civico”.

C’è poi l’area della Montelungo-Colleoni, che si trasformerà in un vero e proprio campus all’americana, con aule e uno studentato con 480 posti letto: “Il cantiere ripartirà intorno alla fine del 2022 – spiega l’assessore -. Ora si stanno predisponendo gli atti per il bando”.

Il Centro Universitario Sportivo, inizialmente previsto all’interno della sede di via Verdi, è stato spostato al centro sportivo di Loreto, ceduto in convenzione dal Comune a UniBg che lo riqualificherà con un intervento di 940mila euro e lo aprirà anche alla cittadinanza.

L’edificio che ospiterà ancora per poco l’accademia della Guardia di Finanza, quello che affaccia sulla via Statuto, verrà acquistato dall’Università: a breve avverrà il trasloco di tutti i reparti (alcuni già si sono trasferiti nella nuova sede all’ex Riuniti), verrà svuotato, riadattato in base alle nuova destinazione e trasformato in un altro studentato che accoglierà gli iscritti dell’ateneo bergamasco.

Bergamo diventerà a tutti gli effetti una città universitaria, considerata la scelta di realizzare un ateneo diffuso, che dialoghi con i quartieri e il territorio.

Chissà che all’inaugurazione delle nuove sedi dell’Università degli Studi di Bergamo, arrivi in città il nuovo Presidente della Repubblica.

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Il Presidente della Repubblica Mattarella a Bergamo
Bergamo
Emozione ed orgoglio, i politici bergamaschi applaudono alla nuova Accademia della Guardia di Finanza
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI