Quantcast
Supporto psicologico e formazione: contro le truffe agli anziani in campo la polizia locale - BergamoNews
Bergamo

Supporto psicologico e formazione: contro le truffe agli anziani in campo la polizia locale

Il progetto rientra tra le iniziative volute e sostenute dal Ministero dell'Interno che intente aiutare le persone anziane così come tutti coloro che sono loro di supporto, dai figli ai nipoti, dalle badanti ai medici di base, dai vicini agli amici

Supporto psicologico, formazione agli anziani e una campagna sui media contro le truffe. Il Comune di Bergamo con la polizia locale e la protezione civile dà il via a un progetto per prevenire e contrastare le truffe agli anziani.

Il progetto rientra tra le iniziative volute e sostenute dal Ministero dell’Interno che intende aiutare le persone anziane così come tutti coloro che sono loro di supporto, dai figli ai nipoti, dalle badanti ai medici di base, dai vicini agli amici.

“Chi subisce una truffa, in particolare le persone su di età – spiega Gabriella Messina, comandante della polizia locale di Bergamo – vive un senso di colpa e di umiliazione, si vergogna per non essere stato abbastanza prudente e pensa di non essere più in grado di badare a se stesso”.

IL SUPPORTO PSICOLOGICO

Il primo passo prevede l’intervento del supporto psicologico e verrà realizzato da un professionista mediante colloqui individuali. La frequenza varia da persona a persona e anche dalla fase in cui si trova. “Il primo supporto psicologico sarà disponibile dal momento della truffa e terminerà con il superamento della crisi nel tempo necessario e assolutamente soggettivo di ogni persona, attraverso un processo di rivisitazione dell’accaduto e rafforzamento della propria autostima.

LA FORMAZIONE

Il secondo processo della campagna prevede corse di formazione per offrire agli anziani informazioni sulle situazioni di rischio e sulle modalità con cui vengono predisposte le truffe, fino all’adozione di alcuni accorgimenti da adottare per scongiurarle. Il personale del Comando di polizia locale predisporrà un calendario di incontri nei centri della terza età presenti in città.

LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

Attraverso il linguaggio dei diversi mass media (carta stampata, web, radio, tv) si attiverà una campagna contro le truffe che raggiunga tutte le persone che vivono accanto agli anziani. I punti di forza di questa campagna puntano a sottolineare le informazioni chiave contro le truffe e le azioni che gli anziani e quanti relazionano con loro devono compiere per prevenirle. Tutti i materiali prodotti saranno utilizzati anche come materiale didattico dai formatori incaricati di tenere i workshop sulle truffe agli anziani.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI