Quantcast
L'ira di Gasp: "Gli arbitri devono parlare perchè sono un grande problema" - BergamoNews
Atalanta-udinese

L’ira di Gasp: “Gli arbitri devono parlare perchè sono un grande problema”

Le dichiarazioni dell'allenatore di Grugliasco: "La partita l'abbiamo fatta noi anche se non era facile"

Al termine del pareggio arrivato in extremis contro l’Udinese ha parlato il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini:  “C’è rammarico per il gol preso nei minuti finali. La partita non era facile, ma l’abbiamo fatta noi e una volta andati in vantaggio avremmo potuto fare qualcosa di più. Siamo in un momento di emergenza difensiva ma mi sembra che siamo andati oltre, abbiamo tenuto la palla sempre noi. Stiamo giocando tanto, facendo ruotare tutti gli elementi in avanti e chi subentra deve avere la precisione di chi gioca dall’inizio”.

Sull’episodio che l’ha visto protagonista dell’espulsione: “Sono stato ammonito dopo un fallo su Scalvini senza capire perché. È un problema arbitrale grandissimo, questi signori non parlano, non ci mettono la faccia ed è un problema. Vengano in tv arbitri e quarto uomo a parlare perché sono professionisti. E non ci sono stati episodi delicati oggi. Non parlano perché verrebbero fuori tutti i problemi”.

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI