Quantcast
Gasperini: "Siamo andati vicini al terzo gol poi l'ambiente si è acceso. Abbiamo fatto il massimo" - BergamoNews
Manchester united-atalanta

Gasperini: “Siamo andati vicini al terzo gol poi l’ambiente si è acceso. Abbiamo fatto il massimo”

Il mister di Grugliasco: "C'è rammarico per la sconfitta, sono partite di alto livello e devi anche sapere i momenti di entusiasmo degli avversari"

Al termine della sfida persa dall’Atalanta contro il Manchester United ha parlato Gian Piero Gasperini della chance persa dalla sua squadra: “A un certo punto ci credevamo. E’ bastato un episodio per riaccendere un ambiente che era abbastanza sopito, fossimo riusciti a reggere… Poi siamo andati vicini al gol dell’1-3, è stato bravo De Gea. Certo, ci sono le assenze e un po’ di fisicità ci avrebbe aiutato, ma hanno fatto il massimo tutti”

Il tecnico ha poi proseguito chiarendo la lezione impartita dai Red Devils: “Sono partite di altissimo livello, devi sapere anche tenere i momenti di entusiasmo degli avversari. Speravamo di essere in gara nel finale, perché poi loro quando mettono tanti attaccanti sono pericolosi ma ti danno anche gli spazi giusti. Le rimonte sono tipiche di questa squadra. C’è un po’ il rammarico della sconfitta, ci sono tante cose belle, ma poi è chiaro che c’è da migliorare”

Sulle speranze di passare il turno l’allenatore si è mostrato ottimista: “La partita di ritorno sarà difficile ma siamo ancora in corsa, loro negli spazi sono pericolosissimi. Abbiamo visto che ce la possiamo giocare, poi il Villarreal e lo Young Boys. Giriamo a 4 punti, il girone è difficile e lo sapevamo”.

Chi recupererete per la prossima giornata di campionato? “Non ne ho la più pallida idea. Oggi abbiamo giocato con De Roon dietro, adesso vediamo. Ora c’è da capire come sta Demiral, ci pensiamo anche perché in campionato sono tutte lì in pochi punti: dobbiamo rituffarci sulla Serie A e poi ripenseremo alla Champions tra 11 giorni”

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI