Quantcast
Automha tra le 100 eccellenze italiane sostenibili - BergamoNews
A cura di

Automha

Il riconoscimento

Automha tra le 100 eccellenze italiane sostenibili

La classifica è stilata da Credit Suisse e Kon Group, con la Media Partnership di Forbes Italia e BMW come Mobility Partner

“È stato un onore, un traguardo e una grandissima soddisfazione essere selezionati per fare parte di una community come Sustainability Award, club composto dalle 100 eccellenze sostenibili italiane”: così Roberta Togni, General Counsel e CSR Officer Automha, commenta l’inserimento dell’azienda bergamasca tra le 100 imprese italiane leader in sostenibilità.

La classifica, stilata da Credit Suisse e Kon Group, con la Media Partnership di Forbes Italia e BMW come Mobility Partner, individua le realtà che maggiormente si sono distinte nel panorama italiano e operano per una produzione sostenibile, con un’attitudine innovativa in materia di governance e social. Le 100 imprese sono tutte dotate di rating ESG (Environmental, Social and Corporate Governance) emesso da Altis Università Cattolica e Reprisk.

Il riconoscimento sottolinea e conferma la vision e l’impegno di Automha per costruire un futuro più sostenibile. L’azienda specializzata nella progettazione e produzione di magazzini automatici e soluzioni intralogistiche per l’ottimizzazione della supply chain, è stata selezionata grazie ai numerosi progetti messi in atto in campo ambientale, sociale e di governance: non è passata in secondo piano la scelta di Automha di ridurre del 25% l’orario di lavoro a tutte le madri con figli di età compresa tra 1 e 10 anni, a parità di stipendio (un’iniziativa che già a partire dai primi mesi di attivazione ha visto l’adesione di oltre il 15% del personale dell’azienda, nonché un aumento dei curriculum ricevuti da parte di figure femminili), a cui si aggiunge la convenzione con l’asilo nido e la scuola materna di Azzano San Paolo, per agevolare i genitori lavoratori.

togni automha

Importante anche la scelta di essere tra le prime 40 aziende italiane (su circa 2000) a ricevere la certificazione SA 8000, il primo standard etico certificabile che promuove trattamenti equi nei confronti dei lavoratori, nel rispetto delle convenzioni internazionali dei diritti umani. E ancora, i corsi di formazione per il personale e la collaborazione con le scuole e le università del territorio, la disponibilità come sede per i PCTO e come partner per iniziative sostenibili.

Automha tra le 100 eccellenze italiane sostenibili

Ciò che ha permesso ad Automha di essere selezionata tra le 100 imprese eccellenti in tema di sostenibilità è anche il nuovo headquarters, inaugurato a maggio:la direzione ha deciso di non occupare nuovo suolo, ma di intervenire su un sito industriale esistente con opere di bonifica, recupero e riqualificazione. Sono state realizzate grandi aree verdi su superfici prima cementificata e opere idrauliche volte al contenimento e alla gestione di grandi masse d’acqua generate da precipitazioni, e una grande attenzione è stata posta al consumo energetico.

Automha tra le 100 eccellenze italiane sostenibili
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI