Quantcast
Lavoratori in nero e senza green pass: chiuso locale di Curno - BergamoNews
Venerdì notte

Lavoratori in nero e senza green pass: chiuso locale di Curno

Il controllo dei carabinieri ha accertato anche evasione e locali non a norma: multa da 12mila euro e sospensione dell'attività

Curno. Evasione, lavoratori in nero tra cui uno con il reddito di cittandinaza, violazione norme Covid, bagni e porte non a norma. Attività sospesa e 12mila euro di multa in un locale di Curno.

Venerdì sera i Carabinieri della Compagnia di Bergamo, unitamente ai militari del Nucleo Ispettorato
del lavoro, ai vigili del fuoco e agli addetti della S.I.A.E. di Milano, hanno effettuato un controllo
all’interno di un locale da ballo del comune di Curno.

Nel corso del controllo, è stata accertata la presenza di tre lavoratori in nero, di cui uno percettore di
reddito di cittadinanza e di altri tre addetti privi di green pass.

È stata inoltre riscontrata l’evasione, da parte del proprietario, dell’iva e imposta intrattenimenti, oltre alla mancata
presentazione della dichiarazione di effettuazione attività, oltre alla presenza di porte di accesso
ai bagni non a norma.

Per tutto quanto accertato, i militari hanno elevato una contravvenzione di oltre 12mila euro,
notificando al titolare la sospensione dell’attività come conseguenza della presenza di lavoratori
non in regola.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI