Quantcast
Terza dose e antinfluenzale insieme: in 150 dicono sì negli hub di Bergamo, Seriate e Treviglio - BergamoNews
Il primo bilancio

Terza dose e antinfluenzale insieme: in 150 dicono sì negli hub di Bergamo, Seriate e Treviglio

Sono persone over-80 e immunocompromesse. A queste categorie viene proposta la doppia iniezione direttamente nei centri vaccinali, durante l'appuntamento prenotato per la dose addizionale

Sono all’incirca 150 le persone over-80 e immunocompromesse che giovedì 7 ottobre hanno scelto di sottoporsi alla terza dose del vaccino anti-Covid insieme a quello antinfluenzale, negli hub gestiti dall’Asst Papa Giovanni XXIII e dalle Asst Bergamo Est e Ovest.

A queste categorie viene proposta la doppia iniezione direttamente nei centri vaccinali, durante l’appuntamento prenotato per la dose addizionale. Alla profilassi antinfluenzale possono aderire in maniera gratuita – come sempre – le categorie fragili (over 60, persone con patologie croniche o che li rendono a rischio e il personale sanitario), ma in questo caso – essendo gli over 80 e gli immunocompromessi coinvolti nella vaccinazione con terza dose – è a loro che viene  proposta anche l’antinfluenzale.

Dall’11 ottobre, inoltre, gli over 80 potranno prenotare la terza dose anti-Covid direttamente nelle farmacie (senza passare dal portale di Poste). Quelle dell’Ats di Bergamo cominceranno le somministrazioni a partire dal 20 ottobre.

Da giovedì l’antinfluenzale è proposto al Punto prelievi dell’ospedale di Bergamo, il primo centro ad aver avviato la somministrazione della terza dose tra quelli gestiti dall’Asst Papa Giovanni. Qui sono attive già dal 20 settembre le vaccinazioni con dose addizionale ai pazienti trapiantati e immunocompromessi, in cura nelle diverse specialità. Un’attività vaccinale che, nella fase iniziale, ha raggiunto i primi pazienti fragili fin da subito grazie all’attività degli operatori dell’ospedale che hanno concordato direttamente al telefono le prenotazioni con queste particolari categorie di pazienti.

Da lunedì 4 ottobre sono 550 gli utenti che hanno già ricevuto la terza dose di anti Covid-19 dopo aver preso l’appuntamento sul portale di Poste italiane, che proprio da questa settimana è la modalità unica di prenotazione, sia per gli immunocompromessi sia per gli over 80.

Per prenotare un appuntamento è necessario accedere alla piattaforma www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it e cliccare alla voce ‘Terza dose’ il pulsante ‘Cittadini trapiantati e immunocompromessi’ oppure ‘Cittadini con età maggiore di 80 anni’. Per i pazienti immunocompromessi la terza dose è addizionale, cioè necessaria al completamento del ciclo vaccinale primario che è pienamente efficace solo dopo l’effettiva somministrazione di tutte e tre le dosi previste.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI