Quantcast
Seriate, parte il car sharing elettrico: attivati nuovi stalli di sosta e ricarica - BergamoNews
La novità

Seriate, parte il car sharing elettrico: attivati nuovi stalli di sosta e ricarica

In piazza Donatori di Sangue e via Stazione

Seriate. Mobilità sostenibile, a tutela dell’ambiente. Mercoledì 13 ottobre alle 11 saranno inaugurati due nuovi stalli di sosta per il car sharing elettrico: uno in piazza Donatori di Sangue, un altro in via Stazione. Grazie all’adesione biennale dell’amministrazione comunale a questa iniziativa, promossa dal gruppo Renault e gestita dai suoi concessionari, in questo caso la Oberti Spa, anche a Seriate parte il servizio di car sharing elettrico al 100% sotto il marchio Mobilize.
“Prendendo parte a questo progetto l’Amministrazione comunale continua a incentivare le politiche sostenibili già intraprese sul territorio – dichiara il sindaco Cristian Vezzoli -. Queste 2 postazioni si sommano alle 7 colonnine di ricarica elettrica, per un totale di 14 stalli di sosta auto e di 4 per quella delle motociclette, sinora presenti in città. Aderendo alla proposta di questo car sharing 100% elettrico, prima esperienza in Italia, Seriate persegue la strada della mobilità green e della sostenibilità ambientale, attraverso l’attivazione di mezzi di trasporto alternativi e più ecologici. Un beneficio non solo per chi le usa, ma per la collettività, vista la riduzione di emissioni di anidride carbonica”.
Il progetto di car sharing elettrico coinvolge altri comuni della provincia (Bergamo, Alzano Lombardo, Brembate, Lallio e Orio al Serio) mettendo a disposizione 45 vetture del modello Zoe E-Tech Electric, disponibili 24 ore su 24 con un autonomia di 400 km, prenotabili al costo di 5 euro all’ora in promozione fino alla fine di ottobre. I clienti potranno prelevare e riconsegnare le vetture in qualsiasi momento e giorno della settimana nelle stazioni dedicate, con l’ausilio di una app apposita, la “Share Mobilize”.
A Seriate gli stalli di sosta saranno due: uno nel parcheggio pubblico di piazza Donatori di Sangue, vicino alla colonnina di ricarica veicoli elettrici, l’altro nel parcheggio pubblico di via Stazione. Il car sharing utilizzerà all’inizio la formula “Station Based Round Trip”: la vettura sarà riconsegnata nella stessa stazione di parcheggio in cui è iniziato il servizio, con il vantaggio di trovare sempre un posto auto a fine corsa. Grazie anche all’APP dedicata, il cliente verificherà la disponibilità della vettura, il livello di ricarica e prenoterà la macchina nello stallo più vicino alle proprie esigenze. Inoltre, visto il contesto sanitario, particolare attenzione sarà prestata alla sanificazione e alla pulizia delle vetture, affidata all’impresa Fra.Mar, partner del progetto.
I vantaggi per chi userà le vetture elettriche all’interno dei comuni aderenti all’iniziativa sono molteplici: parcheggi pubblici gratuiti, possibilità di percorrere le corsie preferenziali e libero accesso alle ZTL, comprese quelle di Bergamo, Brescia e l’Area C di Milano
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI