Quantcast
Beni Brembo Ski: l’asta alla Sviluppo Monte Poieto di Stefano Dentella - BergamoNews
A 5 anni dal fallimento

Beni Brembo Ski: l’asta alla Sviluppo Monte Poieto di Stefano Dentella

All’ottavo tentativo sono stati aggiudicati all’imprenditore di Aviatico per 1 milione e 116mila euro.

“L’asta è stata aggiudicata alla mia società, Sviluppo Monte Poieto, a 1 milione e 116mila euro”. Questa l’unica dichiarazione di Stefano Dentella, imprenditore di Aviatico, proprietario della Sviluppo Monte Poieto, che in questo modo comunica l’acquisto dei beni della Brembo Super Ski (da completare entro 60 giorni dall’aggiudicazione dell’asta).

Svolta definitiva arrivata nel pomeriggio di martedì 5 ottobre, quando, all’asta per contendersi i beni sul comprensorio in alta Valbrembana erano presenti appunto la Sviluppo Monte Poieto di Dentella e la Devil Peak di Giacomo Martignon (proprietario dei terreni, tra i quali quello dove poggia la seggiovia del Valgussera, delle seggiovie di Quarta Baita e Montebello e di Belmont Foppolo). Dentella che aveva già versato precedentemente una caparra da 110mila euro (cioè il 10% a base d’asta di un milione e 100mila euro).

Non sono stati resi ancora noti i particolari ma, a cinque anni dal fallimento, c’è il nome del nuovo proprietario del comprensorio: di Dentella le seggiovie Alpe Soliva, Valgussera e Conca Nevosa, l’innevamento artificiale ed alcuni terreni.

La Devil Peak di Giacomo Martignon, nel frattempo, dovrebbe proseguire nello sviluppo di seggiovie e terreni di sua proprietà a Foppolo. Sarà ancora da definire poi la questione relativa proprio agli impianti Quarta Baita e Montebello, di proprietà della Devil Peak, ma nelle disponibilità del comune di Foppolo in virtù di un esproprio mai portato a termine. A questo punto, manca solo il gestore per le due seggiovie di Foppolo: il bando, pubblicato dal comune, scadrà mercoledì 13 ottobre.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI