Quantcast
Dopo la sentenza, Bergamo in piazza per Mimmo Lucano - BergamoNews
Oggi, venerdì

Dopo la sentenza, Bergamo in piazza per Mimmo Lucano

Alle 17.30 davanti a Palazzo Frizzoni

Bergamo scende in piazza il giorno dopo la sentenza che in primo grado ha condannato l’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano a 13 anni e 2 mesi di carcere.

Venerdì primo ottobre alle 17.30 il presidio davanti a Palazzo Frizzoni, promosso da una serie di associazioni locali.

La sentenza condanna Lucano a quasi il doppio degli anni di reclusione che erano stati chiesti dalla pubblica accusa (7 anni e 11 mesi).

Lucano era imputato di associazione per delinquere, abuso d’ufficio, truffa, concussione, peculato, turbativa d’asta, falsità ideologica e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

La sentenza è stata letta dal presidente del Tribunale di Locri, Fulvio Accurso, dopo una camera di consiglio che si è protratta per quattro giorni.

“Ho speso la mia vita per rincorrere i miei ideali contro le mafie, da sindaco mi sono schierato dalla parte degli ultimi e dei rifugiati, mi sono immaginato di contribuire al riscatto della mia terra da un’immagine negativa. È stata un’esperienza indimenticabile. Non lo so se i delitti di mafia vengono puniti con le stesse sentenze. Oggi è tutto finito.”

Le prime parole pronunciate da Mimmo Lucano, dopo la condanna.

Mentre una raccolta firme su Change.org sta mostrando in poche ore un crescendo di solidarietà per Lucano e il modello Riace di accoglienza dei migranti, nelle citta d’Italia si organizzano manifestazioni. Bergamo tra queste.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
sindaco di Riace, Mimmo Lucano
L’intervento
“La condanna a Mimmo Lucano insegna: nessuno faccia analoghi gesti solidali o la pagherà cara”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI