Quantcast
Albano Sant'Alessandro, quattro candidati in corsa per la carica di sindaco - BergamoNews
Verso il voto

Albano Sant’Alessandro, quattro candidati in corsa per la carica di sindaco

È un voto anticipato di un anno dopo il caso che ha coinvolto l’ex sindaco Maurizio Donisi e il conseguente commissariamento del Comune

Albano Sant’Alessandro. Sono quattro le liste che si sfideranno ad Albano Sant’Alessandro in vista delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre. È un voto anticipato di un anno dopo il caso che ha coinvolto l’ex sindaco Maurizio Donisi e il conseguente commissariamento del Comune.

L’ex maggioranza “Progetto Albano” ci riprova con un nuovo nome ma più o meno con la stessa formazione, Donisi e il vicesindaco Claudia Vanoncini esclusi. La lista si chiama “Albano 2.0. Ieri, oggi, domani, Epis sindaco” ed è capitanata da Francesco Epis, già assessore all’Urbanistica. Epis, 44 anni, è dipendente in una società del risparmio energetico, in amministrazione da oltre 15 anni.

La seconda lista in campo è “Albano Cambia – Morosini sindaco” sarà guidata da Enrico Morosini, 54 anni, docente alle superiori, è stato in Consiglio comunale in minoranza 10 anni fa.

Il terzo sfidante sindaco è Gianmario Zanga, 59 anni, libero professioni, già primo cittadino per 8 anni e nell’ultimo mandato in minoranza con “La tua Albano”. In questa tornata elettorale si presenta sostenuto dalla lista “Riparti Albano”.

Il quarto candidato alla carica di sindaco è Giovanni Battista Barcella, 37 anni, perito di telecomunicazioni che è sostenuto dalla lista “Albano Basta!”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI