Quantcast
Ripartono i Circoli di R-esistenza parlando di educazione - BergamoNews
Molte fedi

Ripartono i Circoli di R-esistenza parlando di educazione

L'appuntamento è mercoledì 29 settembre al Centro Santa Margherita a Torre Boldone

Leggere per resistere, per dibattere sull’educazione, per tenere alta l’attenzione generando buone prassi. Riparte mercoledì 29 settembre alle 20.45 al Centro S. Margherita a Torre Boldone l’esperienza dei Circoli di R-esistenza, gruppi di lettura di uomini e donne, sparsi sul territorio bergamasco, che si ritrovano quattro volte l’anno autonomamente per leggere e riflettere insieme intorno a un testo appositamente redatto da autori amici di Molte Fedi.

“Siamo molto contenti di ripartire in presenza – afferma Martino Rovetta, referente dell’esperienza -. La pandemia dello scorso anno ha segnato e cambiato il modo di radunarsi. Diversi circoli si sono ritrovati online, altri hanno preferito non darsi appuntamento. Adesso è il tempo di ricominciare. A fare da guida sarà la lettura di “Nel cantiere dell’educare”, un testo scritto appositamente da don Armando Matteo, insegnante di Teologia Fondamentale all’Urbaniana di Roma e scrittore di diversi saggi, e da Chiara Giaccardi, sociologa, docente presso la Cattolica di Milano e collaboratrice di Avvenire. Abbiamo scelto di parlare di educazione perché oggi la frattura tra le generazioni ha messo in crisi il modello della trasmissione ed è evidente il disagio di tanti nell’iniziare i giovani ai significati dell’esistenza.
Quello degli adulti, infatti, sembra essere un universo in crisi, strapazzato tra quesiti ed incognite pesanti, risultati fallimentari, lusinghe giovaniliste, desiderio di ricostruzione e di maggior tranquillità. Durante un evento come la pandemia, poi, i luoghi formativi per eccellenza, come la scuola e la famiglia, hanno conosciuto vuoti, dinamiche e tensioni inaudite. La didattica a distanza e lo smart working hanno aperto tanti interrogativi da affrontare e così anche il panorama educativo sembra essere un cantiere più che mai aperto”.

L’incontro è destinato ai facilitatori dei circa 70 circoli sparsi sul territorio ma è aperto anche a chi volesse conoscere più da vicino l’esperienza. Sono ancora disponibili dei posti. E’ necessario compilare il form al seguente link: https://www.moltefedi.it/incontro-dei-facilitatori

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI