Quantcast
Camion perde bobina d'acciaio di 80 quintali, il sindaco: "Non se ne può più, serve la variante" - BergamoNews
Cisano bergamasco

Camion perde bobina d’acciaio di 80 quintali, il sindaco: “Non se ne può più, serve la variante”

Per rimuoverla e caricarla di nuovo sul mezzo sono dovuti intervenire con una gru i Vigili del fuoco. Forti ripercussioni sul traffico lungo la Briantea

Cisano Bergamasco. Caos sulla Briantea nella serata di martedì 28 settembre. Intorno alle 19, un autoarticolato ha perso parte del carico: una bobina di acciaio di circa 80 quintali, all’altezza del “curvone” di Cisano.

Per rimuoverla dalla strada e caricarla di nuovo sul camion sono dovuti intervenire con una gru i Vigili del fuoco di Dalmine, con forti ripercussioni sul traffico circostante.

“Per fortuna non si è fatto male nessuno, ma non se ne può più” ha commentato sui social il sindaco di Cisano Bergamasco, Andrea Previtali.

L’ennesimo incidente che ha visto coinvolto un mezzo pesante , lo ha portato a ribadire l’urgenza di portare avanti la cosiddetta variante di Cisano: un’opera, da quelle parti, attesa da oltre trent’anni.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI