Quantcast
BergamoScienza: al via le prenotazioni per il concerto di Bollani e le conferenze - BergamoNews
Il festival

BergamoScienza: al via le prenotazioni per il concerto di Bollani e le conferenze

Aprono mercoledì 29 settembre alle 9.30, le prenotazioni online sul sito www.bergamoscienza.it per le conferenze e il concerto inaugurale della XIX edizione

Aprono mercoledì 29 settembre alle 9.30, le prenotazioni online sul sito www.bergamoscienza.it per le conferenze e il concerto inaugurale della XIX edizione di BergamoScienza.

Ad aprire il palinsesto 2021 venerdì 1 ottobre alle ore 21 il concerto di Stefano Bollani Piano Variations on Jesus Christ Superstar in Piazzale degli Alpini, organizzato in collaborazione con il festival Contaminazioni contemporanee, giunto alla sua XV edizione.

Dal 2 al 17 ottobre sono in programma 16 conferenze in Piazzale degli Alpini (nel weekend del 2-3 ottobre), al Teatro Sociale (nella settimana 4-10 ottobre) e al Centro Congressi Giovanni XXIII (nella settimana 11-17 ottobre). Le conferenze sono a ingresso libero, previa prenotazione, e saranno trasmesse in streaming sul sito del festival.

Le conferenze in programma il primo weekend in Piazzale degli Alpini:

Sabato 2 ottobre alle 17 si terrà la conferenza inaugurale Le sfide che ci attendono in cui la presidente del Water Grabbing Observatory Marirosa Iannelli, intervistata dal giornalista ambientale Emanuele Bompan, illustrerà le dinamiche internazionali di fronte alla crisi ambientale. All’incontro interverrà anche Tom Hart, CEO di ONE Campaign intervistato dal sindaco di Bergamo Giorgio Gori.

Alle 19 seguirà l’incontro Linguaggio, cervello e comunicazione. Lo statunitense Noam Chomsky, il più grande linguista al mondo, in un contributo video spiegherà la differente capacità di elaborazione del linguaggio tra cervello e macchina, tema su cui interverrà anche il neurolinguista e scrittore Andrea Moro.

Domenica 3 ottobre alle 11 nella conferenza Dante, un divulgatore scientifico l’italianista Elisabetta Tonello e l’astrofisico Amedeo Balbi, quest’ultimo in video-collegamento, metteranno in luce un aspetto poco conosciuto del Poeta: quello di divulgatore scientifico.

Alle 17 il regista Mauro Zingarelli e l’astrofisico Luca Perri nell’incontro Il tempo di Nolan analizzeranno da punti di vista differenti, quello cinematografico e quello scientifico, tre pellicole del regista britannico per scoprire le sue riflessioni sul tema del tempo.

Le conferenze in programma la seconda settimana al Teatro Sociale:

Giovedì 7 ottobre alle 21 Emanuela Del Dottore, esperta di biorobotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia, ripercorrerà, nell’incontro Copiare la natura, le ultime conquiste della robotica bio-inspirata e gli studi più recenti sui robot ispirati al mondo vegetale.

Venerdì 8 ottobre alle 21 molto atteso il collegamento con Boston dove il biologo americano Michael Levin, direttore dell’Allen Discovery Center della Tuft University of Boston, si collegherà con Gianvito Martino, Presidente del comitato scientifico di BergamoScienza, per spiegare al pubblico del Teatro Sociale l’inatteso ruolo dell’elettricità nel coordinare i processi di sviluppo e rigenerazione dei tessuti nell’incontro Il codice elettrico della vita.

Sabato 9 ottobre alle 17 Stefano Ferretti e Ilaria Zilioli dell’ESA nell’incontro Bergamo città verde… grazie allo spazio presenteranno il progetto “Urban Forest” che permetterà a una rete di città, tra cui Bergamo, di utilizzare dati satellitari per il monitoraggio del verde urbano.

Alle 21 l’immunologo Alberto Mantovani e l’ematologo e co-fondatore di BionNTech Christopher Huber nell’incontro Un vaccino contro i tumori approfondiranno gli aspetti legati alla ricerca e alla tecnologia che ha permesso di creare il vaccino contro il coronavirus, originario prototipo di una terapia contro il cancro.

Domenica 10 ottobre alle 15 la chimica e astrofisica Teresa Fornaro nella conferenza L’anno di Marte mostrerà al pubblico il dietro le quinte della missione della NASA Perseverance illustrandone gli obiettivi.

Alle 17 nell’incontro Il colore della pelle, dalla biologia alla cultura, l’antropologa e paleobiologa della Pennsylvania State University Nina Jablonski, in collegamento con la platea del Teatro Sociale proporrà un viaggio nella storia scientifica e umana del colore della pelle, per capire come questo abbia influenzato la nostra cultura.

Le conferenze in programma la terza settimana al Centro Congressi Giovanni XXIII:

Giovedì 14 ottobre alle 21 il fisico Dario Menasce nella conferenza Le particelle che potrebbero riscrivere la fisica racconterà dei muoni, particelle elementari prodotte dallo scontro di radiazioni cosmiche, sfruttate per confermare la Teoria della Relatività e per monitorare l’attività dei vulcani.

Venerdì 15 ottobre alle 21 Yann LeCun, uno dei massimi esperti di intelligenza artificiale, sarà in collegamento con il palco del Centro Congressi per l’incontro Nuove forme di intelligenza, in cui aggiornerà il pubblico sull’avanzamento della tecnologia e della ricerca nel settore dei servizi intelligenti.

Sabato 16 ottobre alle 17 Carola Frediani, esperta di cybersicurezza, nel video-collegamento Guerre digitali spiegherà come difendersi all’interno del web, nuovo teatro di attacchi di terrorismo, guerre di rete e attività di spionaggio ai danni del comune cittadino.

Alle 21 Walter Quattrociocchi, Direttore del Center of Data Science and Complexity for Society presso l’Università Sapienza di Roma, nell’incontro Sempre più connessi, ma sempre più divisi parlerà di come, sulle piattaforme online, le posizioni sociali e politiche si polarizzano e la democrazia lentamente si indebolisce.

Domenica 17 ottobre alle 15 il neuroscienziato Giorgio Vallortigara nell’incontro La coscienza delle api affronterà il tema dell’intelligenza animale, confutando le teorie contemporanee che negano che gli animali abbiano un’esperienza cosciente paragonabile a quella umana.

Alle 17 conclude la XIX edizione di BergamoScienza la lectio Che cos’è la vita? del Premio Nobel per la Medicina 2001 Sir Paul Nurse. Il genetista e biologo cellulare britannico, in collegamento con il filosofo della scienza Telmo Pievani, ripercorrerà le grandi scoperte della biologia e spiegherà come la vita complessa riesca a emergere dalla materia inanimata.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI