Quantcast
Lega, Calderoli sul guru social Morisi indagato per droga: "Chi chiede scusa ha la mia stima" - BergamoNews
Il caso

Lega, Calderoli sul guru social Morisi indagato per droga: “Chi chiede scusa ha la mia stima”

Il senatore di Bergamo della Lega interviene e dice la sua nella vicenda che sta tenendo banco in questo inizio settimana, vale a dire l'indagine avviata dalla procura di Verona sul guru social leghista Luca Morisi

Il senatore di Bergamo della Lega, Roberto Calderoli, interviene e dice la sua nella vicenda che sta tenendo banco in questo inizio settimana, vale a dire l’indagine avviata dalla procura di Verona sul guru social leghista Luca Morisi, dimessosi recentemente da capo della comunicazione del carroccio per “motivi familiari, indagine avviata a seguito dell’accusa di tre giovani di aver ricevuto da lui la droga.

“Tutti noi – ha scritto Calderoli – commettiamo errori personali, a volte anche gravi. Ma solo pochi hanno il coraggio e l’onestà di riconoscerli, di chiedere scusa e di prendersi le proprie responsabilità e chi lo fa, come ha fatto Luca Morisi, ha sempre la mia stima e solidarietà, oltre alla mia amicizia”.

L’inventore della “Bestia”, la macchina comunicativa della Lega, nella cui cascina di Belfiore i carabinieri hanno trovato della cocaina (poca), infatti ha chiesto pubblicamente scusa: “Non ho commesso alcun reato, ma la vicenda personale che mi riguarda rappresenta una grave caduta come uomo: chiedo innanzitutto scusa per la mia debolezza e i miei errori a Matteo Salvini e a tutta la comunità della Lega a cui ho dedicato gli ultimi anni del mio impegno lavorativo”.

Anche Matteo Salvini aveva pubblicamente qualche ora prima di Calderoli espresso la propria solidarietà a Morisi: “Quando un amico sbaglia e commette un errore che non ti aspetti, e Luca ha fatto male a se stesso più che ad altri, prima ti arrabbi con lui, e di brutto. Ma poi gli allunghi la mano, per aiutarlo a rialzarsi. Amicizia e lealtà per me sono la Vita”. Il capo del Carroccio ha pubblicato un’immagine al fianco di Morisi scrivendo: “In questa foto avevamo qualche anno e qualche chilo in meno, voglio rivederti presto con quel sorriso. Ti voglio bene amico mio, su di me potrai contare. Sempre”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI