Dalla questura

Urla e risse, anche di notte: chiuso per dieci giorni un bar di Mozzo

Per tutelare la sicurezza, l’incolumità pubblica e il riposo dei cittadini residenti

Nel pomeriggio di venerdì 24 il Questore di Bergamo Maurizio Auriemma ha emesso un decreto di sospensione ex articolo 100 TULPS per dieci giorni della licenza rilasciata dal sindaco del Comune di Mozzo all’esercizio di somministrazione al bar Just Vip di via Liguria 2 a Mozzo.

Il provvedimento, notificato a cura del Comando Stazione Carabinieri di Curno è stato emesso a seguito di numerose segnalazioni da parte di cittadini esasperati, di schiamazzi, liti e gravi risse, specie in ore serali e notturne, determinate dalla presenza all’interno ed all’esterno di persone pregiudicate extracomunitarie.

Per questi motivi si è resa necessaria la chiusura dell’esercizio, al fine di tutelare la sicurezza, l’incolumità pubblica e il riposo dei cittadini residenti.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI