Quantcast
Atalanta, Gasp: "Basta guardare la classifica, Inter forte anche senza Lukaku" - BergamoNews
Alla vigilia

Atalanta, Gasp: “Basta guardare la classifica, Inter forte anche senza Lukaku”

"C'è in dubbio Pessina che ha preso una botta al collo del piede ma forse può recuperare"

Pronti per l’Inter? Gasp è bello carico: “Siamo a soli tre punti dall’Inter? Allora: dopo cinque giornate i valori sono abbastanza definiti e Inter, Milan e Napoli hanno qualcosa in più. Noi? Inutile parlare di Scudetto, dobbiamo smetterla di guardare la classifica, ne parleremo più avanti. È un campionato durissimo e noi dobbiamo recuperare una bella umiltà”. Prende fiato e continua:” L’Inter è partita bene, è molto forte, aveva Lukaku che era un riferimento certo. Straordinaria l’anno scorso, ma ora ha trovato equilibri diversi”.

A San Siro con quale Atalanta? “C’è in dubbio Pessina che ha preso una botta al collo del piede ma forse può recuperare. Muriel? Speriamo di portarlo in panchina per la Champions”.

Tornando all’ultima partita…” Abbiamo fatto un’ottima gara col Sassuolo, non buona a Salerno, ma le difficoltà ci sono per tutti. La tenuta della squadra non è mai stata un problema, è più una questione tecnica e di gioco la possibilità di migliorare e il gol al Sassuolo è un esempio”.

Il doppio impegno campionato-Champions? “Si gioca ogni quattro giorni, bisogna giocare bene, saper difendere bene, Dobbiamo esprimere le nostre caratteristiche e qualità, contro un’Inter che ha molte soluzioni. Sicuramente non puoi solo subire e vale anche per la Champions”.

Il mister elogia Zappacosta, “è una risorsa”, e sottolinea l’importanza delle cinque sostituzioni: “è un grande cambiamento”.

Zapata e le voci di mercato che lo davano all’Inter? “Sono situazioni di mercato ma Duvan e un ragazzo splendido, ha un grande attaccamento alla maglia, lui è sempre molto positivo e molto legato al l’Atalanta”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI