Quantcast
A Bergamo la 7ª edizione di "Educare alle differenze" - BergamoNews
25 e 26 settembre

A Bergamo la 7ª edizione di “Educare alle differenze”

Il meeting nazionale di autoformazione per valorizzare le differenze dentro e fuori la scuola pubblica si svolgerà allo Spazio Polaresco sabato 25 e domenica 26 settembre

Bergamo. Si svolge a Bergamo sabato 25 e domenica 26 settembre la settima edizione di Educare alle Differenze, il meeting nazionale di autoformazione per valorizzare le differenze dentro e fuori la scuola pubblica, organizzato dall’omonima rete nazionale di associazioni, di cui fanno parte anche le bergamasche Associazione Immaginare Orlando e Alilò futuro anteriore.

Il titolo dell’edizione 2021, che arriva dopo lo stop forzato del 2020, è “Far esplodere le contraddizioni per educare alle differenze” e nasce dall’inchiesta svolta durante la prima fase della pandemia “La scuola che verrà comincia oggi”, grazie alla quale sono stati individuati nuclei tematici e domande che verranno affrontati nelle sessioni di lavoro della due giorni.

Il meeting si svolge in presenza a Bergamo presso lo Spazio Polaresco con il patrocinio del Comune di Bergamo e si rivolge in maniera trasversale a chi lavora in ambito educativo e formativo. Un’assemblea plenaria sabato 25 mattina apre i lavori, si prosegue con una vasta proposta di laboratori, presentazioni di libri, tavole rotonde che si svolgeranno nel pomeriggio di sabato, per terminare domenica 26 con un’assemblea conclusiva.

Novità di questa edizione è l’attivazione di una serie di appuntamenti online, che proseguono da lunedì 27 settembre a venerdì 1 ottobre, allargando così la possibilità di partecipazione a un numero più ampio di persone.

Organizzatrice del meeting è Educare alle Differenze, rete nazionale di associazioni formalmente costituita, nata nel 2017, che persegue gli obiettivi del percorso di mobilitazione avviato nel 2014 per l’evento Educare alle differenze, con migliaia di partecipanti e centinaia di organizzazioni sostenitrici.

L’associazione lavora per una scuola capace di costruire cittadinanza, inclusione e uguaglianza; promuove la prevenzione della violenza, il contrasto agli stereotipi legati a genere e orientamento sessuale, i diritti dell’infanzia, l’educazione sentimentale, gli uguali diritti e l’intercultura.

Per partecipare a tutte le attività, che sono gratuite e autofinanziate, è richiesta l’iscrizione e il green pass. I posti disponibili sono già terminati e tutte le proposte formative, online e in presenza, sono sold out.

Possono tuttavia essere seguite in diretta Facebook, sulla pagina di Educare alle Differenze, le plenarie di sabato 25 e domenica 26 e le tavole rotonde del sabato pomeriggio.

Per maggiori informazioni sull’offerta formativa è possibile consultare il sito: educarealledifferenze.it

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI