Quantcast
Undici chili di zaino: non è un alpinista, non porta le tavole di Mosè... è un alunno delle medie - BergamoNews

Lettere

Troppo

Undici chili di zaino: non è un alpinista, non porta le tavole di Mosè… è un alunno delle medie

Uno conta i libri nello zaino e sono otto, poi verifica e capisce che le ore di scuola sono cinque. Otto libri per cinque ore. Vabbè sono ore intense e multiple.

Dieci chilogrammi e ottanta. Quasi undici chilogrammi di zaino.

Non è un alpinista, non è un giramondo, non è Mosè che trasporta le tavole di pietra dal Sinai, non è uno dei Flintstones…

È uno dei tanti ragazzi delle scuole medie di Bergamo che ogni mattina si recano a scuola con il peso sulle spalle.

Ora, se dovesse prendere l’aereo, con qualche nota compagnia, sarebbe fuori peso come bagaglio a mano.

Uno conta i libri nello zaino e sono otto, poi verifica e capisce che le ore di scuola sono cinque. Otto libri per cinque ore. Vabbè sono ore intense e multiple.

Poi capita che oltre allo zaino abbia la cartelletta per disegno e tecnica, altri due chilogrammi e mezzo.

Un ragazzo delle scuole medie in piena fase dello sviluppo deve portarsi in giro, magari per qualche chilometro, dagli undici ai tredici chilogrammi ogni giorno che va a scuola. Amen

Nel 2021 iniziano ad organizzare i viaggi privati nello spazio ed abbiamo un sistema scuola che non vuole adeguarsi alla tecnologia.

Basterebbero un tablet, due otre libri per esercizi e quaderni? Probabilmente sì, ma il vero business della scuola è in mano alle case editrici che ovviamente, oltre ai costi (mediamente centosettanta euro per ogni anno) caricano il peso dell’apprendimento sulle spalle dei ragazzi.

In tutto il resto del mondo anche laddove si dicano meno sviluppati del nostro caro ed amato Paese, la tecnologia applicata alla scuola riesce ad evitare questi fardelli. In Italia dove tutto è diventato digitale, la scuola si è evoluta di peso…

Di questo poco si parla, perché il green pass é importante, perché l’aumento degli insegnanti è importante, perché abbiamo il recovery found, perché ci dobbiamo preoccupare chi è il prossimo del grande fratello… Siamo destinati ad essere un popolo di pecore con dei figli muli… da trasporto libri.

Chissà se il Ministro di turno ne sa qualcosa?

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI