Quantcast
Verdellino, profanati due loculi e il sindaco Zanoli chiude il cimitero - BergamoNews
Bassa

Verdellino, profanati due loculi e il sindaco Zanoli chiude il cimitero

"Per trafugare oggetti preziosi oppure per qualche faida famigliare". In azione i carabinieri

Verdellino. Il primo cittadino Silvano Zanoli annuncia di aver disposto la chiusura immediata del cimitero. Nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 settembre, infatti, “Sono stati violati due loculi, probabilmente per trafugare oggetti preziosi oppure peggio per qualche faida famigliare. I parenti sono già stati avvisati. In questo momento sono in corso le attività di ricomposizione delle bare e dei loculi, seguiranno accertamenti e indagini da parte dei Carabinieri. Con questo gesto si è superato ogni limite, speriamo di trovare i responsabili”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI