Quantcast
Avanguardia e poesia: la sintesi del Marcin Wasilewski trio - BergamoNews
Bergamo jazz 2021

Avanguardia e poesia: la sintesi del Marcin Wasilewski trio

Marcin Wasilewski al piano, Slawomir Kurkiewicz al contrabbaso e Michal Miskiewicz alla batteria. Tre musicisti, una sola mente: basta chiudere gli occhi per avere la convinzione di stare ascoltando un solo artista.

Sono tre, “but they think as one”. Così Maria Pia De Vito, direttrice artistica di Bergamo Jazz 2021, ha introdotto il Marcin Wasilewski trio, uno dei migliori piano jazz trios europei attualmente in circolazione, protagonista della serata di venerdì17 settembre al teatro Sociale di Bergamo.

Marcin Wasilewski al piano, Slawomir Kurkiewicz al contrabbaso e Michal Miskiewicz alla batteria. Tre musicisti, una sola mente: basta chiudere gli occhi per avere la convinzione di stare ascoltando un solo artista.

Una tale unione è sicuramente il frutto di oltre vent’anni in giro per il mondo. Formatosi agli inizi degli anni ’90 in Polonia, il trio è subito emerso sulla scena internazionale, favorita dall’incisione del loro primo disco per l’etichetta tedesca ECM.

Avanguardia e poesia. Le diverse dimensioni raccontate dalla musica del trio non hanno mai offuscato il tratto distintivo del gruppo: una cantabilità che Wladimir Wasilewski e compagni sanno bene come far sgorgare dai rispettivi strumenti. Anche quando varcano i confini del jazz suonando, rivisitati, il Preludio in Do minore per pianoforte di Bach e “Rider on the Storm” dei Doors.

Marcin Wasilewski Trio bergamo jazz 2021 (Foto Rossetti)

 

Tra note e poesia, non è mancato un momento di scambio di alcune battute da parte del pianista polacco. L’anima artistica del trio ha lasciato il posto a quella degli uomini presenti sul palco. “Questo concerto è per noi estremamente importante, il primo all’estero dopo molto tempo”, ha detto Marcin Wasilewski al pubblico del Sociale, non nascondendo una nota di amarezza per il lungo periodo trascorso lontano dai teatri.

Una sofferenza legittima, per chi, come i tre musicisti polacchi, è convinto da oltre vent’anni che il vero cuore del jazz si esprime nei momenti live.

Marcin Wasilewski Trio bergamo jazz 2021 (Foto Rossetti)

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Maria Pia De Vito
L'intervista
Torna Bergamo Jazz. Maria Pia De Vito: “La perseveranza ha salvato il festival”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI