Quantcast
Dominio ed errori, poi ci pensa il solito Gosens: pari all'esordio per l'Atalanta - BergamoNews
Champions league

Dominio ed errori, poi ci pensa il solito Gosens: pari all’esordio per l’Atalanta fotogallery

Gara non semplice per i nerazzurri, contro i campioni in carica dell'Europa League: le cose si erano messe subito bene, poi il tedesco evita la beffa.

Vila-real. Prima mezz’ora di dominio assoluto, con il meritato vantaggio con Freuler. Poi il ritorno del Villarreal, che sfrutta gli errori nerazzurri per portarsi addirittura sul 2-1. E infine la zampata di Gosens che evita una sconfitta che, per quanto visto in campo, sarebbe stata ingiusta.

Esordio tutto sommato positivo per l’Atalanta nel girone F di Champions League, dove poche ore prima lo Young Boys aveva sorpreso il Manchester United di Cristiano Ronaldo: i Gasp-boys hanno messo in mostra ritmo e grande aggressività, tenendo sotto scacco per buona parte della partita i campioni di Europa League in carica.

L’inizio, come detto, è tambureggiante. Si gioca a una porta sola per almeno 25 minuti, con Freuler che sfrutta alla perfezione una sponda di Zapata: destro potente che bacia la faccia interna del palo e si spegne alle spalle di Rulli.

Il Villarreal barcolla, l’Atalanta sembra voler azzannare la partita: bella, ma poco concreta, dà agli spagnoli la possibilità di rimettersi in partita. Appena cala il pressing, il “Sottomarino giallo” torna a galla e capitalizza un errore in uscita della difesa bergamasca: a completare la frittata un rimpallo, decisivo per mettere fuori causa la difesa e servire a Trigueros il più comodo dei tap-in.

Un pari che fa male a pochi minuti dalla fine del primo tempo e che cambia incredibilmente l’inerzia del match: gli spagnoli sono rivitalizzati, i cambi di Emery danno l’accelerata sperata e un altro errore di palleggio in disimpegno permette a Gerard Moreno di mandare in rete il neoentrato Danjuma.

Gasp risponde mandando in campo tutti gli uomini offensivi e la scelta lo premia: Ilicic pesca bene Miranchuk al centro dell’area e sul controllo non perfetto del russo è Gosens ad avventarsi sul pallone e a rimettere a posto le cose.

Un minuto più tardi la frittata la rischia il Villarreal: Coquelin stende Koopmeiners e si becca il secondo giallo, lasciando in 10 i suoi.

Ma sono gli spagnoli ad andare vicini al colpaccio all’ultima azione: Gerard Moreno prende il tempo a tutti sul cross di Parejo e Musso è straordinario nel chiudere la porta.

Rivivi la diretta:

SECONDO TEMPO

93′ – Finisce qui: 2-2 tra Villarreal e Atalanta, in una partita molto divertente.

93′ – Cosa ha preso Musso! Dal calcio d’angolo il portiere argentino salva sul colpo di testa di Gerard Moreno.

92′ – Brivido per una discesa di Gerard Moreno che col sinistro cerca la porta: chiuso in angolo.

92′ – Bella palla di Koopmeiners per Toloi che si inserisce bene ma di testa mette sul fondo.

90′ – Saranno tre i minuti di recupero.

87′ – Mario Gaspar entra al posto di Pedraza.

84′ – Rosso per Coquelin! Per l’Atalanta finale in superiorità numerica.

83′ – Gosens fa 2-2! Il tedesco è il più rapido ad avventarsi su un pallone che Miranchuk non aveva controllato alla perfezione e col sinistro infila Rulli.

78′ – Miranchuk prende il posto di Pessina.

78′ – Ora il Villarreal rischia di ammazzare la partita: colpo di testa largo non di molto del solito Gerard Moreno.

76′ – Ammonito anche Coquelin per un fallo su Koopmeiners.

74′ – Villarreal in vantaggio. Altro pasticcio in uscita, con Freuler che si fa scippare e permette a Gerard Moreno di mettere Danjuma davanti a Musso: destro violento e 2-1 per gli spagnoli. 

71′ – Fallo di reazione di Pino su Freuler: giallo. Poi il giovane esterno prodotto della cantera del Villarreal lascia spazio all’ex Liverpool Alberto Moreno.

70′ – Triplo cambio anche per Gasp: Ilicic per Zapata, Koopmeiners per de Roon e Pasalic per Malinovskyi.

67′ – Gran palla filtrante di Pau Torres per Gerard Moreno che si infila tra i centrali, ma grazia Musso con una conclusione goffissima.

60′ – Prime sostituzioni. Demiral prende il posto di Djimsiti. Triplo cambio invece per Emery: Coquelin per Capoue, Danjuma per Dia e Gomez per Trigueros.

54′ – Ammonito, finalmente, Capoue: punito per l’ennesimo fallo su Pessina.

53′ – Angolo di Malinovskyi, colpo di testa con ottima scelta di tempo di Zapata: palla sulla parte superiore della traversa e poi sul fondo.

50′ – Occasionissima per Gosens che taglia alla grande dietro la difesa del Villarreal sul filtrante di Toloi, ma il suo sinistro volante è debole e fuori misura.

47′ – Sinistro a giro di Malinovskyi: Rulli a mani aperte mette in angolo

46′ – Si riparte dall’1-1, senza cambi

PRIMO TEMPO

46′ – Finisce qui una prima frazione di gara dai due volti: mezz’ora di dominio assoluto dell’Atalanta, che poi ha iniziato a concedere campo agli spagnoli fino al gol del pari.

42′ – Altra parata pazzesca di Musso su Gerard Moreno: colpo di testa a botta sicura sulla punizione di Parejo, l’ex Udinese risponde presente con un riflesso clamoroso.

39′ – Ha pareggiato il Villarreal: errore in disimpegno della difesa nerazzurra, Gerard Moreno imbuca per Pedraza che a sua volta mette al centro dell’area per Trigueros, che da due passi fredda Musso. 1-1. 

34′ – Miracolo di Musso su Gerard Moreno: sinistro dell’attaccante spagnolo a pochi passi dalla porta, ma il portierone argentino risponde d’istinto col piede e mette in angolo.

33′ – Pau Torres sceglie bene il tempo sul calcio d’angolo di Parejo, ma non riesce a girare verso la porta. Occhio ai calci piazzati del Villarreal.

28′ – Che occasione per Zappacosta! Lanciato da Toloi, l’ex esterno del Chelsea si presenta di fronte a Rulli da posizione defilata, ma temporeggia troppo e si fa chiudere da Albiol. Posizione di partenza sospetta, si sarebbe comunque andati al Var in caso di rete.

26′ – Malinovskyi pesca Zapata dietro la linea difensiva: sinistro radente del colombiano che si spegne sul fondo. Ma c’era anche fuorigioco.

24′ – Il primo giallo della partita è per de Roon che trattiene Trigueros.

21′ – Primo pericolo per la porta di Musso: girata mancina da dentro l’area di Trigueros, l’argentino la blocca in due tempi ma con facilità.

17′ – Grande azione di Pessina che si fa tutto il campo palla al piede: poi conclude malissimo, sbagliando  l’ultimo passaggio verso Malinovskyi.

11′ – Ora il Villarreal prova a mettere la testa fuori dal guscio, ma i nerazzurri quando spingono fanno paura: Pessina guadagna un calcio d’angolo, ma il destro successivo di Zappacosta finisce largo.

7′ – L’Atalanta non si accontenta: Gosens pericolosissimo, salva Rulli sulla conclusione del tedesco.

5′ – Atalanta subito in vantaggio! Dopo un inizio dominante i nerazzurri sbloccano la partita con Freuler: destro secco che bacia il palo e si infila in rete, dopo un gran lavoro di sponda di Zapata. 0-1!

1′ – Partiti a Vila-real!

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI