Quantcast
Tremila pacchetti di sigarette di contrabbando in valigia: denunciati un egiziano e un cipriota - BergamoNews
Il sequestro

Tremila pacchetti di sigarette di contrabbando in valigia: denunciati un egiziano e un cipriota

I funzionari dell'Agenzia delle Dogane e i militari della Guardia di Finanza di Orio hanno controllato i due sospetti nella sala arrivi dell'aeroporto: trasportavano 300 stecche di tabacchi illegali

Trecento stecche di sigarette di contrabbando sequestrate dai funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli e dai militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Orio al Serio. Il carico è stato trovato nel corso dei controlli alla sala arrivi dell’aeroporto, dove sono stati fermati un egiziano e un cipriota provenienti da Atene: nei bagagli avevano circa 58 chili di sigarette di contrabbando.

Traditi da un atteggiamento incerto e sospetto, entrambi i passeggeri sono stati fermati dai funzionari e dai finanzieri addetti ai controlli dopo che gli stessi avevano recuperato i propri bagagli da stiva. Alle domande di rito hanno dichiarato di trasportare sigarette, facendo quindi scattare l’ispezione delle valigie in cui sono stati complessivamente rinvenuti, occultati tra pochi indumenti, 3mila pacchetti di sigarette di contrabbando. I trasgressori, già gravati da precedenti specifici, sono stati denunciati a piede libero per il reato di contrabbando e i tabacchi sono stati sottoposti a sequestro.

sigarette di contrabbando
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI