Quantcast
Palazzo Frizzoni: il consigliere leghista Filippo Bianchi passa a Fratelli d'Italia - BergamoNews
Cambio di casacca

Palazzo Frizzoni: il consigliere leghista Filippo Bianchi passa a Fratelli d’Italia

Ultracattolico e pro-life, ha portato avanti battaglie che hanno fatto ampiamento discutere il Consiglio comunale

Cambio di casacca per il consigliere comunale di Palazzo Frizzoni Filippo Bianchi. Eletto nel 2019 con la Lega, ha deciso di lasciare il Carroccio per passare a Fratelli d’Italia.

Per dare l’annuncio era in programma una conferenza stampa in Comune – rimandata per impegni legati alla campagna elettorale – alla presenza di nomi importanti del partito di Giorgia Meloni: la senatrice e coordinatrice regionale Daniela Santanché, gli europarlamentari Carlo Fidanza e Vincenzo Sofo, dalla regione Lombardia l’assessore Lara Magoni e il consigliere Paolo Franco, il coordinatore provinciale Daniele Zucchinali e il capogruppo in Consiglio comunale Andrea Tremaglia.

Filippo Bianchi è entrato nella Lega come indipendente, ottenendo alle ultime amministrative 125 voti. In Consiglio comunale ha sempre portato avanti battaglie pro-life e a sostegno della famiglia tradizionale, proponendo ordini del giorno che hanno fatto inevitabilmente discutere. Come quello relativo alla proposta di un sostegno economico che il Comune avrebbe dovuto istituire per sostenere le donne in difficoltà, scoraggiando così le interruzioni di gravidanza. O la pubblicizzazione, attraverso dei manifesti affissi nei locali pubblici comunali, della “Culla per la vita” alla Croce Rossa di Loreto. Nel promuovere questa mozione ha però apertamente criticato la legge 194 sull’aborto che, dopo un’accesa discussione, è stata bocciata.

Profondamente cattolico, nel suo mirino è finita spesso anche la comunità Lgbt e pure la parrocchia del Villaggio degli Sposi, attaccata dal Consigliere in un post sul suo profilo Facebook nel quale ne criticava il logo, reo di contenere, a suo dire, “una mezzaluna islamica”. Aspre critiche inoltre per la concessione di spazi pubblicitari per l’affissione dei manifesti del BergamoSex lesivi, secondo la opinione, della dignità femminile.

Il telefono del consigliere suona a vuoto e non è stato possibile chiedergli un commento circa il suo passaggio a Fratelli d’Italia.

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI