Quantcast
Dote scuola, "il 43% delle famiglie bergamasche ammesse ma non finanziate, la Regione rimedi" - BergamoNews
L'attacco di scandella (pd)

Dote scuola, “il 43% delle famiglie bergamasche ammesse ma non finanziate, la Regione rimedi”

Così il consigliere regionale dem, dopo aver ascoltato la risposta dell’assessore regionale all’Istruzione Fabrizio Sala al question time del gruppo del Pd sul tema, martedì mattina in aula consiliare

“In provincia di Bergamo quasi il 43% delle famiglie non ha ricevuto i finanziamenti del bando Dote scuola-Materiale didattico, ovvero per l’acquisto di libri di testo e dotazioni tecnologiche, nonostante fosse stato ammesso alla misura”. Lo fa sapere il consigliere regionale del Pd, Jacopo Scandella, dopo aver ascoltato la risposta dell’assessore regionale all’Istruzione Fabrizio Sala al question time del gruppo del Pd sul tema, martedì mattina in aula consiliare.

“La Regione deve intervenire stanziando ulteriori e sufficienti risorse – commenta Scandella – sicuramente la sospensione di tante attività lavorative causata dalla pandemia ha spinto molte più famiglie a partecipare alla Dote rispetto agli anni scorsi, ma è proprio per questo che serve uno stanziamento ulteriore utilizzando i fondi straordinari che la Regione sta gestendo. Sono tante le persone che hanno assolutamente bisogno di questo sostegno e che ci hanno segnalato la difficoltà di accedervi. Anche l’aumento dei cosiddetti Neet, cioè di quei ragazzi che non studiano e non lavorano, deve essere uno stimolo a mettere tutti nelle condizioni di sostenere le spese per gli studi. Abbiamo sempre chiesto in sede di bilancio di incrementare le risorse a carico di Regione Lombardia e continueremo a farlo”.

“Il Governo, oltre a stanziare risorse specifiche per questa misura, ha, nel corso dell’anno, messo a disposizione risorse aggiuntive per l’acquisto di strumentazioni digitali, quindi, uno sforzo in più c’è stato – aggiunge il consigliere dem in riferimento alle critiche dell’assessore relative a un insufficiente riparto statale – Serve, piuttosto, una maggiore collaborazione. È necessario aumentare la posta messa a bilancio dalla Regione per quello che è un diritto di base, ovvero avere i libri e il materiale scolastico per andare a scuola”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI