Quantcast
Seriate, giovani a fianco della Polizia locale: ultimo weekend per i Ragazzi On The Road - BergamoNews
L'iniziativa

Seriate, giovani a fianco della Polizia locale: ultimo weekend per i Ragazzi On The Road

Sono stati ad oggi oltre 750 i protagonisti del format socio-educativo nato 14 anni fa in Valle Seriana

Seriate. “Vieni in pattuglia con noi”. Con questo slogan i giovani dello staff dell’associazione di Ragazzi On The Road stanno presentando – oltre che sui social – il progetto educativo alla sicurezza stradale e alla legalità ai loro coetanei che domenica 29 agosto hanno incontrato lungo i sentieri dell’Oasi Verde di Seriate, sulla sponda del fiume Serio, rilanciando così la nuova e ultima tappa estiva dell’iniziativa. Progetto che dal 3 al 5 settembre torna a coinvolgere la cittadina di Seriate dando la possibilità di iscriversi al progetto sostenuto dal Comune e coordinato dalla Polizia Locale.

Ragazzi che invitano ragazzi direttamente “on the road”

Un vero e proprio incontro tra i ragazzi “on the road” per presentare quanto è stato fatto nelle ultime settimane nella Bergamasca ma anche in Lombardia, come a Livigno dove l’associazione, presieduta da Egidio Provenzi, ha operato con successo la scorsa settimana. “Cosa c’è di meglio che scendere in strada e proporre di persona il progetto. È stato utile e molto appagante raccontare quello che si fa con On The Road. Un modo per confrontarci e parlare con chi ha la nostra età di argomenti a noi molto vicini: la sicurezza stradale, prima di tutto, ma anche il rapporto che noi giovani abbiamo con le forze dell’ordine rispetto al tema della legalità” spiegano Daniele Rossi e Luca Tironi, entrambi ventenni, dello staff di “On The Road”.

Un modo anche per non lasciare la comunicazione solo ai Social dove il progetto è ben presente con l’account Instagram sempre aggiornato @ragazziontheroad e Facebook “Ragazzi On The Road”: “Serve, soprattutto con i ragazzi, tornare a parlarsi di persona, guardarsi negli occhi, mettersi in loro ascolto, instaurare un dialogo, dare risposte a domande dirette, dubbi e perplessità” – spiega il giornalista e vicepresidente dell’associazione socio-educativa On The Road di Bergamo, Alessandro Invernici -. E se sono i giovani a cercare e incontrare giovani, la relazione è paritaria e l’interesse cresce: è importante coinvolgere sempre più ragazzi, schierarli dall’altra parte, facendo toccare con mano e sul campo cosa significa una distrazione e mostrare loro le conseguenze. La mission della nostra associazione con Polizia Locale, Istituzioni e soccorritori – dice Invernici – è renderli sempre più consapevoli dei rischi che corrono sulle strade, e non solo. Ci auguriamo di poterlo fare in più Comuni”.

Posti ancora disponibili nei Comuni di Seriate e Bonate Sotto

Chi, tra i giovani, fosse interessato a vivere l’ultima tappa bergamasca di On The Road – da venerdì 3 settembre e fino a domenica 5 con pattugliamenti ed esperienze con la Polizia Locale “che cambiano e salvano la vita” – può collegarsi al sito www.ragazziontheroad e mandare la propria adesione. Possono aderire al progetto ragazze e ragazzi residenti a Seriate tra i 16 e i 20 anni. Il prossimo week-end, oltre a Seriate (due candidature ancora disponibili), saranno “on the road” anche i Comuni di Bonate Sotto (due posti liberi) e Brignano Gera d’Adda, grazie anche alla collaborazione dell’associazione Tutti con Teo.

Da 14 anni sulla strada all’insegna della prevenzione e sicurezza

Sono stati ad oggi oltre 750 i protagonisti del format socio-educativo nato 14 anni fa in Valle Seriana da un’idea del giornalista Alessandro Invernici e dell’agente di Polizia Locale Giuseppe Fuschino. I ragazzi di “On The Road”, dopo una specifica formazione e nel rispetto della privacy, hanno la possibilità di affiancare agenti della Polizia Locale, delle Forze dell’Ordine e di Pronto Intervento del Numero Unico 112, di cui l’associazione è testimonial.

L’iniziativa è rivolta ai giovani dai 16 ai 20 anni. Quest’estate il progetto ha finora coinvolto i Comuni di Sondrio, Chiavenna, Livigno; Desenzano del Garda e Sirmione; Alzano Lombardo, Verdello, Osio Sotto e Spirano (i cui rispettivi Comandi hanno scelto di operare in sinergia attraverso uno scambio di esperienze) Orio al Serio, Dalmine, Clusone, Treviglio (nel ricordo del compianto Comandante Antonio Nocera che tanto aveva a cuore i ragazzi e il loro coinvolgimento nel progetto On The Road), Scanzorosciate.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI