Quantcast
Presolana, scalatore di 41 anni cade nel vuoto: è grave al Papa Giovanni - BergamoNews
A colere

Presolana, scalatore di 41 anni cade nel vuoto: è grave al Papa Giovanni

L'uomo stava attaccando il primo tiro e non era ancorato quando è precipitato nel vuoto sotto gli occhi del compagno di cordata

Colere. Uno scalatore di 41 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni dopo una caduta sulla Presolana, nel territorio di Colere, in alta Val Seriana.

È successo poco dopo le 7 di domenica. Mentre con un amico si stava stava apprestando a scalare il primo tratto dello spigolo Nordovest, l’uomo è caduto per circa sei metri.

Secondo le prime informazioni, il 41enne stava attaccando il primo tiro e non era ancorato quando è precipitato nel vuoto sotto lo sguardo del compagno di cordata. Lo stesso che subito ha lanciato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti l’Elisoccorso da Bergamo e il Nucleo Cnsas VI delegazione orobica del Soccorso alpino.

L’uomo è stato recuperato e trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII, dove è ricoverato in gravi condizioni a causa delle lesioni riportate nella caduta.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI