Quantcast
Ora disinneschiamo le dannose bufale - BergamoNews
Dopo la protesta flop

Ora disinneschiamo le dannose bufale

No Green pass: sembrano una moltitudine, ma solo nell’universo social che non è la vita vera.

Il flop della protesta no green pass ci svela alcune verità.

La prima, la più importante e positiva, è che nel mondo reale non sono poi molti quelli che si oppongono a quella che per ora è l’unica tutela concreta contro il Covid e cioè una sorta di obbligo al vaccino o almeno un divieto, per chi non certifica la propria immunità, a contatti di gruppo nella vita quotidiana.

La seconda è che sembrano una moltitudine, ma solo nell’universo social che – ammettiamolo finalmente – non è la vita vera. A dirla tutta ne avevano un po’ capito l’effimera portata leggendo i commenti che si scatenano su Facebook ogniqualvolta si pubblica un articolo dedicato ai contagiati o ai vaccini. I profili di chi smentisce a raffica ogni dato, ogni intervento di scienziati e medici, sono per lo più fasulli, dei troll come si dice in gergo social. Si inventano una sfilza di iscritti e poi con questi via di attacchi e bufale su bufale.

La terza è una lezione per noi giornalisti: diamo loro il peso che hanno. Scarso. Sono tanti di più coloro che si vaccinano, che chiedono tutele e quindi un documento che assicuri di non venire in contatto con chi si porta appresso il virus. Perché, lo sappiamo ormai, anche se sei vaccinato il rischio di contagio non è escluso al cento per cento, seppure con conseguenze assai meno pesanti rispetto a chi non ha fatto la punturina.

Quindi disinneschiamo queste frottole. Senza censure, ma anche senza far da cassa di risonanza a chi urla urla, ma poi non ha argomenti e nemmeno presenza vera.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Presidio no Green pass, in stazione a Bergamo più poliziotti che manifestanti
In stazione
Bergamo, un flop la protesta anti green pass. I pendolari: “Necessario per viaggiare più sicuri”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI