Quantcast
Treviglio, aggrediscono 13enne con una bottiglia e lo rapinano: denunciati due 16enni - BergamoNews
Martedì sera

Treviglio, aggrediscono 13enne con una bottiglia e lo rapinano: denunciati due 16enni

Originari della provincia di Brescia, erano arrivati in treno e fermati prima del rientro a casa: dopo aver colpito il giovane gli avevano strappato il cellulare.

Treviglio. Strattonato per strada, isolato dagli amici, colpito in testa con una bottiglia di vetro e rapinato del cellulare: è la serata da incubo vissuta da un 13enne martedì 24 agosto a Treviglio, nella centralissima piazza Manara.

Alle 20.05 una volante del Commissariato di Treviglio sono intervenuti sul posto in seguito alla segnalazione di un’aggressione appena avvenuta nei pressi dei portici del Municipio.

Sul posto gli agenti hanno trovato il ragazzino che aveva chiesto aiuto: è stato lui stesso, dopo aver chiesto aiuto a dei passanti, a chiamare spaventato il 112, riferendo di quanto gli era appena successo.

Mentre stava passeggiando nel centro storico, insieme a due amici, ha incrociato un gruppo di 4 o 5 ragazzi, due dei quali si sono separati e lo hanno afferrato al petto, spingendolo contro la colonna dei portici e minacciandolo con una bottiglia di vetro al fine di farsi consegnare il telefono cellulare. Il ragazzo dopo una prima resistenza è stato colpito al volto con la bottiglia, poi finita in frantumi contro il muro, da uno dei due aggressori mentre l’altro gli ha strappato il cellulare.

Ricostruito l’accaduto e dalle testimonianze di alcuni testimoni, la Polizia ha avviato immediatamente la ricerca dei responsabili, rintracciati poco dopo alla stazione ferroviaria di Treviglio in compagnia di un altro amico.

La vittima ha riconosciuto i due responsabili dell’aggressione che, una volta sentito il Pm di turno alla Procura per i minorenni di Brescia, sono stati denunciati e riaffidati ai genitori.

Oltre ai due sedicenni, residenti in provincia di Brescia e arrivati in treno a Treviglio, sono ancora in corso accertamenti per verificare eventuali responsabilità nel fatto di altri componenti del gruppo: a tal fine saranno fondamentali le immagini del sistema di videosorveglianza comunale.

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI