Quantcast
I fratelli Chiara e Simone Consonni e il magico agosto del ciclismo bergamasco - BergamoNews
Tra record e ori

I fratelli Chiara e Simone Consonni e il magico agosto del ciclismo bergamasco

In meno di trenta giorni Simone e Chiara hanno infatti riscritto la storia del ciclismo su pista italiano conquistando un oro olimpico, tre titoli europei Under 23 e una serie di record apparentemente imbattibili.

Agosto 2021: un mese spettacolarmente super per i fratelli Consonni.

In meno di trenta giorni Simone e Chiara hanno infatti riscritto la storia del ciclismo su pista italiano conquistando un oro olimpico, tre titoli europei Under 23 e una serie di record apparentemente imbattibili.

Un bilancio più che soddisfacente per i giovani bergamaschi che hanno ulteriormente impreziosito la magica estate tricolore caratterizzata da successi inaspettati e momenti simbolo come l’urlo liberatorio lanciato dall’alfiere della Cofidis al termine dell’inseguimento a squadre.

Questa sequela di risultati culminata con il triplice trionfo continentale della portacolori della Valcar-Travel & Service è in realtà il frutto di un grande lavoro svolto spesso in silenzio e lontano dalle luci della ribalta.

Un impegno che li ha sempre visti dividersi fra pista e strada seguendo i consigli e le indicazioni dei tecnici fra i quali spiccano i nomi di Marco Villa ed Edoardo Salvoldi, fautori degli exploit ottenuti dagli azzurri in questi ultimi mesi.

La costanza e la determinazione non sono gli unici elementi che hanno permesso a Simone Consonni e Chiara Consonni, cresciuti a Brembate di Sopra, di completare una cavalcata senza precedenti.

Alla base delle affermazioni in campo internazionale colte da Simone (oggi residente a Lallio) e Chiara vi sono infatti l’affetto di mamma Michela e papà Corrado che non ha mai smesso di credere nelle doti dei propri figli, ma anche la spinta offerta dai propri fans che hanno esportato il proprio entusiasmo in giro per il mondo.

A tutto ciò si deve aggiungere il legame fraterno che unisce i due giovani, un’affinità che si è ulteriormente rafforzata negli ultimi anni nonostante il lungo tempo trascorso lontano l’uno dall’altro

Il magico agosto di Simone e Chiara è quindi in gran parte frutto di una passione coltivata in famiglia ed esportata nei campi di gara.

Un amore per lo sport che potrebbe rivelarsi da stimolo per le promesse del nostro ciclismo e accompagnarle direttamente ai Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Generico agosto 2021
Ciclismo
Campionati Europei, Chiara Consonni e Martina Fidanza si aggiudicano il titolo Under 23 nella madison
Simone Consonni rientro Olimpiadi
Il ritorno del campione
Olimpiadi, abbracci e striscioni per il rientro di Simone Consonni: “Fatemi godere questa gioia”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI