Quantcast
Villongo piange il 19enne Kevin Mecca, talento del pianoforte morto in scooter - BergamoNews
La tragedia

Villongo piange il 19enne Kevin Mecca, talento del pianoforte morto in scooter

Il giovane stava rientrando a casa da una festa con gli amici: il dolore del sindaco e della sua insegnante di pianoforte.

Villongo. Sul muretto della curva in via Dossale a Foresto Sparso sono state messe delle rose bianche. È qui dove la strada inizia a scendere verso Villongo che Kevin Mecca, 19 anni, ha perso il controllo del suo scooter andando a sbattere contro il muretto in cemento armato.

Erano le 6.35 di venerdì 20 agosto quando Kevin con altri amici tornava a casa dopo una festa. Come abbia potuto perdere il controllo del suo scooter lo diranno i rilievi eseguiti dai carabinieri di Bergamo e dagli agenti della polizia locale. È qui, a poco più di 4 chilometri, una manciata di minuti da casa Mecca, in via Pizzigoni a Villongo, che Kevin ha smesso di respirare.

Nel cadere Kevin pare abbia sbattuto con violenza la testa contro il muretto. Al tragico incidente hanno assistito alcuni amici, anche loro in scooter, che si trovavano insieme a Kevin sulla via del ritorno. Sono stati proprio loro ad allertare i soccorsi, il personale medico giunto sul posto però non ha potuto che constatare il decesso del 19enne.

“Sono molto colpita da questa morte, non conoscevo Kevin Mecca ma tutti me ne parlano come un ragazzo modello, bravissimo, una promessa del pianoforte – afferma Maria Ori Belometti, Sindaco di Villongo -. Mi dispiace moltissimo, una vita distrutta in un attimo è davvero inspiegabile. Sono vicina alla famiglia per questo dolore immenso”.

“Kevin aveva un grande talento, aveva vinto due concorsi, è davvero una grande perdita a livello musicale – ammette Elena Masneghetti, direttrice dell’Accademia Musicale ‘Euterpe’ di Sarnico -. L’ultima volta ci siamo visti a giugno. È stato mio allievo per otto anni, da quando era in prima media. Un allievo modello, studioso, ligio, maturo. Davvero un bravissimo ragazzo con un talento straordinario. So che per pagarsi gli studi faceva dei lavoretti. Sono molto addolorata e dispiaciuta”.

Kevin Mecca si era classificato al primo posto al Concorso Internazionale “Concorso per crescere” nel 2016 e nello stesso anno aveva conseguito il terzo premio al Concorso Internazionale “Arturo Toscanini”.

Kevin lascia nel dolore la mamma, il papà e due sorelle. La camera ardente è stata allestita al battistero di Villongo, i funerali saranno celebrati lunedì alle 16.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Kevin Mecca
Villongo
Concerto per Kevin, pianista morto in moto a 19 anni: “Suonerò il suo amato Chopin”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI